Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Una squisitezza tutta vegetariana! Stiamo parlando della torta salata con peperoni e philadelphia, una preparazione che delizierà sicuramente il vostro palato. Con le torte salate ognuno può dare il meglio della propria creatività perché si prestano bene ad essere farcite con tantissimi ingredienti. In questa ricetta abbiamo usato i peperoni saltati in padella ed una crema preparata con il philadelphia cremoso, le uova ed il parmigiano, un connubio di sapori decisamente armoniosi. Questa torta si prepara in poco tempo ed è facilissima da fare anche per i meno esperti in cucina, volendo la potete preparare il giorno prima, cuocerla, e quando dovrete servirla basterà una veloce scaldata in forno.

Preparazione - Torta salata con peperoni e philadelphia

1. Per preparare la torta salata con peperoni e philadelphia, per prima cosa lavate i peperoni, togliete il gambo ed i semi interni, poi tagliateli a pezzi piuttosto piccoli. Prendete poi la cipolla e tagliatela a fettine. In una pentola versate l’olio extravergine di oliva e fatelo scaldare un pochino, poi aggiungete i peperoni e la cipolla, aggiungete il sale e fate cuocere per 30 minuti.

torta salata con peperoni e philadelphia proc 1

2. Intanto in una terrina rompete due uova, sbattetele con una frusta ed incorporate il philadelphia e il parmigiano. Mescolate bene il tutto fino a formare un composto omogeneo.

torta salata con peperoni e philadelphia proc 2

3. Una volta cotti, aggiungeteci dentro i peperoni e mescolate. Mettete in una pirofila ricoperta di carta forno, un disco di pasta sfoglia, travasatevi dentro il composto ai peperoni e richiudete bene il bordo.

torta salata con peperoni e philadelphia proc 3

Dopo aver infornato a forno statico, a 180 gradi per 25 minuti, ecco pronta la torta salata con peperoni e philadelphia.

torta salata con peperoni e philadelphia foto fine procedimento

Trucchi e consigli

– Se volete arricchire maggiormente questo piatto, nel ripieno potete aggiungere della pancetta abbrustolita.

– Questa torta salata si conserva due giorni in frigorifero.

Se vi piacciono le torte salate provate anche la torta salata con zucchine e carote, oppure la torta salata con prosciutto, formaggio e spinaci.