Uova in purgatorio 4.00/5 (80.00%)
1 voti

Persone
1

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 1 persone

Veloce e sfizioso, così si può definire questo straordinario secondo piatto, infatti la preparazione delle uova in purgatorio non richiede molto tempo ma neanche una particolare esperienza ai fornelli. Sono davvero un pratico salvacena, fatto di ingredienti sempre disponibili in casa, come i pomodori pelati e le uova fresche, dunque non resterà che preparare un semplice sugo al pomodoro per poi tuffarci dentro le uova e lasciare che cuociano qualche minuto, senza però lasciare che il tuorlo divenga solido e compatto. Ma vediamo quindi come realizzare le fantastiche “ova ‘mpriatorio”, piatto povero della più antica cucina tradizionale italiana.

Preparazione - Uova in purgatorio

1. Su di un fornello a fiamma bassa ponete una padella nella quale verserete l’olio extravergine di oliva e successivamente anche l’aglio pulito e grattugiato. Aggiungete all’aglio anche un pizzico di peperoncino e sempre a fiamma molto leggera fate soffriggere senza che nulla bruci.

uova con pomodoro

2. Nel soffritto appena dorato versate i pomodori pelati e, non appena avranno preso bollore, aiutandovi con una forchetta provvedete a schiacciarli in modo da ottenere un sugo a pezzettini ma liscio. Lasciate sobbollire il sugo per una decina di minuti sempre a fiamma bassa, quindi aggiungete il basilico lavato e tritato grossolanamente e sistemate di sale. Lasciate cuocere ancora per circa cinque minuti senza far asciugare troppo il pomodoro.

ova mpriatorio

3. Una volta cotto il sugo, sarà il momento di aggiungere anche l’uovo, quindi togliete la padella dal fuoco e rompete l’uovo in padella (se ne preparate più di uno distanziateli l’una dall’altro), quindi riposizionate la padella sul fuoco e alzate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate andare giusto il tempo di far addensare l’albume, lasciando il tuorlo morbido e cremoso. Non appena l’uovo sarà pronto, togliete dal fuoco. Aggiungete un pizzico di sale ed una generosa macinata di pepe, infine servite il piatto ancora caldo.

uova in purgatorio ricetta passo passo

Ed ecco servite le uova in purgatorio.

uova in purgatorio

Trucchi e consigli

– La cottura dell’uovo può essere modificata a seconda dei gusti personali.

– Le uova in purgatorio possono essere cucinate anche al forno, sempre partendo però da un sugo con soffritto.

– Molte varianti di questa ricetta aggiungono all’uovo una fetta di provola dolce da lasciar sciogliere prima di servire.

Se siete alla ricerca di altri secondi piatti a base di uova provate anche le uova in gabbia, le uova gratinate e le uova al forno con piselli e carote.

Uova in purgatorio 4.00/5 (80.00%)
1 voti