Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La vellutata di carote viola con crostini di polenta è un piatto  delicato  nel gusto ed estremamente appariscente per i colori vibranti ed intensi; il gusto morbido viene arricchito dalla croccantezza dei crostini di polenta aromatizzati al timo. Esiste più di una varietà di carote ed oggi nei supermercati troviamo spesso la carota viola, la cui coltivazione fu abbandonata nel 1700, quando gli olandesi decisero di continuare solo la coltivazione della carota arancione. Le carote viola sono però molto importanti, in quanto davvero ricche di antiossidanti e vitamine. Possono essere utilizzate proprio come le carote comuni ed inoltre il loro colore intenso spesso viene utilizzato anche come colorante. Questa vellutata è semplice da preparare ed anche ottima per chi ha poco tempo poiché può essere comodamente cucinata in anticipo e scaldata al momento. Grazie ai colori ed al gusto dolce, la vellutata di carote viola è ideale anche per i bambini, spesso molto restii al consumo di verdure.

Preparazione - Vellutata di carote viola con crostini di polenta

1. Preparate le patate dolci e le carote viola, privandole della buccia e lavandole accuratamente sotto acqua corrente.

crema di carote viola e patate dolci

2. In un tegame versate l’olio extravergine di oliva insieme allo spicchio di aglio schiacciato e fate insaporire l’olio, una volta fatto ciò unite un cucchiaino di timo e la curcuma e fate scaldare, infine unite le patate dolci tagliate a dadini e lasciate rosolare fino a formare una delicata crosticina dorata.

vellutata di patate dolci e carote viola

3. Proseguite unendo alle patate anche le carote tagliate a pezzettini, quindi copritele con acqua tiepida e portate a bollore. Salate le verdure e copritele con un coperchio. Lasciatele cuocere per circa 30 minuti, o comunque fino a che sarà tutto ben cotto.

vellutata di carote viola ricetta veloce

4. Una volta che carote e patate saranno cotte potrete frullare il tutto con un frullatore ad immersione. Tenete al caldo fino a che non sarà il momento di servire. Intanto occupatevi dei crostini di polenta.

vellutata di carote viola ricetta facile

5. Tagliate a strisce la polenta fredda, preparata secondo la ricetta tradizionale, quindi tagliatela a dadini, preferibilmente di uguale misura, e cospargeteli dapprima con la farina di polenta e poi con il timo essiccato avanzato in precedenza, quindi fate in modo che questi due ingredienti si attacchino bene alla polenta.

vellutata di carote viola preparazione

6. In una padella versate l’olio di arachidi, fatelo scaldare e quando la temperatura sarà alta friggetevi dentro i dadini di polenta fino a che non saranno perfettamente dorati e croccanti. Una volta pronti scolateli su della carta assorbente ed avrete subito pronti i vostri crostini di polenta ottimi da gustare insieme alla vellutata di carote viola.

vellutata di carote viola procedimento

 Ed ecco la vellutata di carote viola con crostini di polenta pronta per essere servita e gustata

crema di carote viola

Trucchi e consigli

– Anziché cuocere la vellutata con semplice acqua sarà possibile farlo con del brodo vegetale.

– Per completare il piatto unite del formaggio leggero o magari dei semi tostati, come quelli di zucca o girasole.

– Regolate sempre il quantitativo di liquido a vostro piacimento in modo da avere una densità più o meno cremosa.