Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

I cannelloni sono un formato di pasta cilindrica, farcito con un ripieno di ricotta e spinaci o carne macinata. Si prestano a infinite varianti e la farcitura può prevedere anche pesce o verdure: gamberi e spinaci ad esempio, ma anche melanzane e pesce spada o zucchine e salmone. Dovete solo sbizzarrirvi.  I cannelloni vengono poi cotti in forno con un sugo di pomodoro o bianchi, con semplice besciamella. Nella nostra versione senza lattosio mi sono fatta influenzare dalla cucina toscana: in Maremma i tortelli vengono farciti con un ripieno di ricotta di pecora e spinaci. Vengono mangiati anche così, senza la pasta, semplici palline da bollire, chiamati gnudi.

Preparazione - Cannelloni ricotta e spinaci senza lattosio

1. Mettete a lessare gli spinaci in acqua salata, poi scolateli e schiacciateli bene per far perdere più acqua possibile alle foglie. Con l’aiuto di due coltelli tritateli finemente.

cannelloni ricotta e spinaci_proc1

2. Aggiungete agli spinaci le uova, il sale, il pepe e la noce moscata, la ricotta di capra e metà del pecorino grattugiato (tenetene da parte un po’ per la gratinatura). Mescolate bene il composto per renderlo omogeneo. Accendete il forno a 200 °C.

cannelloni ricotta e spinaci_proc2

3. Oliate la base della pirofila e mettete un cucchiaio di besciamella in modo che i cannelloni non attacchino. Con l’aiuto di una sac a poche (ma anche a mano, se non ne avete una) riempite i cannelloni e posizionateli nella pirofila.

cannelloni ricotta e spinaci_proc3

4. Condite i cannelloni con abbondante besciamella e il rimanente pecorino romano. Ricoprite la pirofila con l’alluminio e bucherellate il foglio con i rebbi di una forchetta.Cuocete così per 20 minuti, poi sfornateli, togliete l’alluminio e infornateli nuovamente scoperti, per 10 minuti in modo da gratinarli.

cannelloni ricotta e spinaci_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

cannelloni ricotta e spinaci_

Trucchi e consigli

– Perchè non utilizzare pirofile più piccole e proporre i vostri cannelloni in mono porzione per un risultato davvero elegante?

– Per riempire i cannelloni con facilità, teneteli con la mano sinistra, il modo che il vostro palmo chiuda una sommità della pasta. Con l’altra, versate poco composto alla volta, spingendolo all’interno del cannellone con il pollice.

– Provate a creare una sac a poche con della carta forno: arrotolatela a forma conica e fermatela con un pezzetto di nastro adesivo. Un’altra alternativa dell’ultimo minuto: i sacchetti per congelare. Riempiteli e tagliate uno degli angoli per far uscire il composto.

– In alternativa alla besciamella già pronta, potete preparare in casa della besciamella senza lattosio.