Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

Questa versione salata della cheesecake rappresenta un ottimo antipasto, da preparare anche con largo anticipo e conservare in frigorifero fino all’arrivo degli ospiti. Ottima da servire da sola o accompagnata da altri antipasti, rigorosamente dal sapore fresco, magari sorseggiando un aperitivo dai toni più secchi. Questo farà apprezzare ancora di più il piatto ad ogni boccone.

Preparazione - Cheesecake salata

1. Stendete la pasta sfoglia e dividetela in due metà, dopodiché foderate una teglia con carta forno ed adagiatevi all’interno una parte della pasta sfoglia, bucherellatela e cuocetela in forno preriscaldato a 200 °C per 10 minuti circa. Appena pronta tratela fuori e lasciatela freddare.

cheesecake salata_procedimento1

2. Lavate bene le erbette aromatiche e tritatele molto finemente, una volta fatto ciò unitele alla ricotta, insieme al sale e al pepe e mescolate il tutto in modo omogeneo.

cheesecake salata_procedimento2

3. In un piccolo tegame fate sciogliere metà della colla di pesce messa in precedenza a bagno in acqua fredda; una volta che si sarà liquefatta aggiungetela alla ricotta, mescolate bene e riponetela in frigo per circa un’oretta. Intanto scaldate la passata di pomodoro con un filo d’olio e sale e quando e si sarà ristretta di almeno la metà, addizionate al sugo la restante colla di pesce ammorbidita e fate freddare il tutto lontano dal fuoco.

cheesecake salata_procedimento3

4. Trascorsa l’ora di riposo della crema di ricotta potrete iniziare ad assemblare il piatto. Quindi adagiate la base di pasta sfoglia su di un vassoio e riempite una sac a poche con la crema di formaggio, utilizzando un beccuccio a piacere per decorare. Iniziate a delineare un rettangolo interno sulla pasta sfoglia con la crema di ricotta e rimpietelo alzandolo in verticale di circa 2 cm, dopodiché livellate bene il tutto.

cheesecake salata_procedimento4

5. Una volta creato un centro, decorate i bordi creando una fantasia a piacere data dal beccuccio da voi scelto; realizzare questa operazione restando almeno mezzo centimetro più alti rispetto alla crema posta al centro. Finiti i bordi potrete stendete il pomodoro semi gelificato, come fosse una marmellata, proprio nel mezzo centimetro ricavato durante la decorazione dei bordi. Completato il tutto potete decorare ulteriormente la cheesecake. Servite dopo avere fatto riposare il piatto ancora un po’ in frigorifero.

cheesecake salata_procedimento5

Trucchi e consigli

– Prima di adagiare la pasta sfoglia sul vassoio, sporcatelo con un po’ di crema di ricotta. Questa operazione farà si che la pasta sfoglia si attacchi bene al vassoio in modo da non correre il rischio che scivoli.

– Il pomodoro non va cotto per tempi molto lunghi, al massimo 10 minuti, altrimenti rischia di cambiare sia il colore che il sapore.

– Per un composto più soffice e spumoso, aggiungete un albume montato a neve ferma.