Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le colombine di cavolo cappuccio sono un piatto tradizionale di alcuni Paesi dell’Europa Centrale ed Orientale. Per farcirle di solito si usa grano saraceno, miglio e riso mescolato insieme a carne macinata e cipolla oppure funghi. In Polonia e Lituania le colombine vanno servite alla vigilia di Natale, rigorosamente con grano saraceno e funghi porcini secchi. Io vi propongo le colombine con merluzzo e salsa di pomodoro, un piatto unico molto saporito e saziante, ideale per un pranzo in famiglia o per una cena tra amici. Vi consiglio di servirlo con del pane e della birra molto fredda.

Preparazione - Colombine di cavolo cappuccio con riso e merluzzo

1. Cuocete il riso, scolatelo ancora leggermente duro e fatelo raffreddare. Tagliate la cipolla a dadini e soffriggetela nell’olio per qualche minuto. Aggiungete la polpa di pomodoro.

colombine_proc1

2. In una padella mettete l’olio e l’aglio, soffriggete per pochi minuti e aggiungete il pesce pulito precedentemente, lavato sotto acqua corrente e ben asciutto. Friggetelo a fuoco basso, aggiungendo se necessario qualche cucchiaino d’acqua, fino quando non si sbriciolerà completamente: la carne deve essere morbida ma non asciutta. Aggiungete il riso.

colombine_proc2

3. Tritate finemente il prezzemolo ed aggiungetelo al riso con il pesce. Versate sopra le spezie e mescolate delicatamente per unire bene tutti gli ingredienti. Sbollentate il cavolo e staccate le foglie più grandi: mettetele ancora nell’acqua calda per qualche minuto.

colombine_proc3

4. Tagliate via la parte dura del gambo. Disponete due cucchiaini colmi di farcitura in mezzo alla foglia. Per chiudere la colombina, piegate verso l’interno il lato sinistro della foglia.

colombine_proc4

5. Proseguite chiudendo verso l’interno il lato destro della foglia. Poi chiudete anche il lato superiore e quello inferiore, così come si chiude una classica busta per lettere.

colombine_proc5

6. Girate il lato liscio verso l’alto e disponete le colombine sul piano di lavoro per qualche minuto. Quando non si aprono più, immergetele nel sugo precedentemente preparato e cuocete per almeno un’ora a fuoco basso. Dopo mezz’ora girate delicatamente e proseguite la cottura. Servite il piatto ben caldo.

colombine_proc6

Ed ecco una foto del piatto pronto:

colombine di cavolo cappuccio_

Trucchi e consigli

– Mettete cura nel piegare le colombine, chiudendo bene tutti i lati. La forma è importante non solo per la bellezza del piatto, ma anche per non permettere alla farcitura di fuoriuscire.

– Durante la cottura, se necessario, aggiungete ogni tanto qualche cucchiaino di brodo vegetale oppure semplicemente dell’acqua calda, altrimenti il sugo potrebbe restringersi troppo.

– Controllate le colombine durante la cottura: il cavolo potrebbe attaccarsi alla pentola o bruciarsi se non c’è abbastanza liquido.

– Potete usare il mix di spezie che preferite, io vi consiglio quelle apposta per il pesce.

– Potete preparare qualche colombina in più e congelarla: in questo modo avrete sempre un pranzo saporito e veloce a portata di mano.