Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

  • 1 avocado
  • 250 grammi di fragole
  • 1 lime
  • 1 foglia di menta fresca
  • quanto basta di succo di limone
  • 3 cucchiaini di sciroppo di agave
  • 1 bacca di vaniglia
  • 3 pizzichi di amido di mais

La crema vegana alle fragole è un’alternativa alla classica crema pasticcera, e più in generale a tutte le creme ricche di proteine animali, quindi latte, uova e burro. La crema vegana alle fragole è una crema leggera realizzata con fragole, avocado, succo di limone, lime, sciroppo di agave e menta. In poco tempo potrete gustare questa crema sana e leggera servendola come un dolce al cucchiaino oppure usandola per altre preparazioni dolci. La crema vegana alle fragole non ha bisogno di cottura, né di preparazioni particolari: tutti gli ingredienti sono freschi. Potete usarla per la prima colazione, per farcire tartellette, crostate, crepes e in tanti altri modi interessanti. Ma vediamo insieme, passo passo, come realizzare questa crema dolce e salutare.

Preparazione - Crema vegana alle fragole

1. Preparate tutti gli ingredienti. Lavate e sbucciate l‘avocado. Tagliatelo a pezzi più piccoli e metteteli nel mixer. Aggiungete un po’ di succo di limone e lo sciroppo di agave.

Crema vegata alle fragole e menta

2.Lavate la foglia di menta ed aggiungetela all’avocado. Pulite le fragole, tagliate via le foglie, lavatele e tagliatele a metà. Aggiungetele al resto. Frullate tutto aggiungendo anche i semi di una bacca di vaniglia.

Crema vegana alle fragole crudista

3. Aggiungete il succo di lime e, se la crema dovesse risultare troppo liquida, aggiungete qualche pizzico di amido di mais. Frullate per almeno 3-5 minuti fino ad ottenere una crema soda e compatta. Trasferite la crema in una sacca à poche e riempite delle coppette.

Crema vegana alle fragole veloce

Servite la crema vegana alle fragole subito oppure dopo averla fatta leggermente raffreddare in frigorifero.

Crema vegana alle fragole

Trucchi e consigli

– Consumate la crema subito dopo la preparazione perché con il tempo tende a scurirsi e a diventa amara per via della presenza del lime e della menta.

– Potete congelare la crema, tirarla fuori con qualche minuto di anticipo e servirla come un semifreddo, magari con qualche topping oppure con una salsa al cioccolato.

– Se volete ottenere una crema più densa, usate l’amido di mais e l’avocado in quantità superiore alle fragole.