Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le crepes di farina di castagne con ricotta e crema di cachi sono un dessert ma che, vista la sua bontà e sostanza, può tranquillamente sostituire un pasto. Il punto forte di questa ricetta è ovviamente il gusto, ma soprattutto gli ingredienti di stagione, i cachi e la farina di castagne. Le crepes sono state preparate utilizzando farina di castagne, zucchero grezzo, uova, latte e poco olio di cocco, che ha reso le crepes più croccanti e fragranti. Le crepes così preparate sono poi state farcite con abbondante ricotta fresca di latte vaccino e servite con della crema di cachi. La crema viene realizzata con cachi freschi, un pizzico di cannella e polpa di cocco fresco. L’effetto finale è delizioso e sorprendente. I sapori sono originali e delicati e si sposano benissimo l’uno con l’altro. Questa delle crepes di farina di castagne con ricotta e crema di cachi è una ricetta assolutamente da preparare almeno una volta. Sono ideali per la prima colazione, magari di domenica mattina, come un dessert oppure una merenda sfiziosa. Ecco come prepararle.

Preparazione - Crepes di farina di castagne con ricotta e crema di cachi

1. Lavate il cachi ed asciugatelo. Sbucciatelo delicatamente e trasferite la polpa nel mixer. Aggiungete un pizzico di cannella e la polpa di cocco. Mixate tutto fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa, liscia e spumosa.

Crepes di farina di castagne con crema di cachi procedimento

2. In una ciotola versate a pioggia la farina di castagne precedentemente setacciata. Aggiungete lo zucchero grezzo e rimescolate. Unite due uova.

Crepes di farina di castagne con crema di cachi buonissime

3. Sciogliete l’olio di cocco, se è solido, e fatelo raffreddare. Versate sopra la farina. Usando le fruste elettriche sbattete il composto, unendo poco alla volta il latte. Il composto deve essere liscio e non troppo denso nè troppo liquido. Quando è pronto, fate una prova cuocendo una crepes, per verificare la densità dell’impasto.

Crepes di farina di castagne con crema di cachi freschi

4. Spalmate poco olio di cocco su una padella e riscaldatela bene. Versate il composto usando un cucchiaio da minestra e muovete la padella in modo circolare. Distribuite bene l’impasto sulla superficie. Cuocete le crepes circa un minuto da ogni lato. Spalmate con la ricotta, piegate e versate sopra la crema di cachi.

Crepes di farina di castagne con crema di cachi squisite

Servite subito le vostre deliziose crepes di farina di castagne con ricotta e crema di cachi.

Crepes di farina di castagne con crema di cachi

Trucchi e consigli

– Il tempo di cottura delle crepes dipende dal tipo di padella. La prima crepes si cuocerà piano poiché la padella non è ancora caldissima. Dopo qualche minuto, dovrete girare le crepes sempre più velocemente, poichè la padella sarà più calda.

– Se preparate le crepes per giorno dopo, ad esempio per la colazione, cuocetele poco, spalmatele leggermente con l’olio e copritele con la pellicola trasparente. Di mattina riscaldatele sulla padella, spalmate la ricotta e servitele con la crema di cachi.

– Per la preparazione di questa ricetta usate solo cachi maturi e morbidi. In questo modo sarete certi che la crema sarà dolce al punto giusto senza che sia necessaria l’aggiunta dello zucchero.

– La crema di cachi si conserva bene in frigo per circa due giorni, coperta con la pellicola.

Provate anche il semifreddo ai cachi con chicchi di melograno e i cachi al forno con granella di amaretti e mandorle.