Persone
3

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 3 persone

Le foglie di salvia fritte in pastella di birra sono un ottimo snack fragrante, ideale da servire per un antipasto insolito oppure durante un buffet. È una preparazione facile per la quale occorrono solo delle foglie di salvia fresche e una pastella leggera, preparata con della birra chiara e gli albumi montati a neve. Vediamo insieme come fare.

Preparazione - Foglie di salvia fritte in pastella

1. In una ciotola capiente mettete la farina e la birra, quindi mescolate bene con una frusta. Aggiungete il sale.

foglie di salvia fritte_proc1

2. Quando il composto è omogeneo, aggiungete l’olio. Montate l’albume a neve.

foglie di salvia fritte_proc2

3. Aggiungete l’albume al composto. Mescolate, cercando di non smontarlo. Lavate la salvia e asciugatela bene. Prendete le foglie di salvia con delle pinze e inzuppatele nella pastella, una per volta.

foglie di salvia fritte_proc3

4. Friggete le foglie nell’olio caldo, circa 2 minuti per ogni lato. Disponete la salvia su della carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio. Servite subito in tavola.

foglie di salvia fritte_proc4

Ed ecco una foto di questo delizioso antipasto pronto per essere servito:

foglie di salvia fritte_

Trucchi e consigli

– Potete salare la pastella oppure lasciarla neutra, in modo da far risaltare ancor di più il sapore della salvia.

– Per preparare questa ricetta usate foglie di salvia abbastanza grandi e non danneggiate.

– Le foglie di salvia fritte in pastella sono ottime servite per accompagnare un buon boccale di birra.