Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il kamut con zucchine e cipolla è uno straordinario primo piatto innovativo e leggero, ottimo per mantenersi in forma mangiando sano. Il kamut o, per meglio dire, il grano khorasan, è un antenato del frumento, dalle caratteristiche molto particolari. È infatti molto ricco di proteine, vitamine e minerali ed è molto più digeribile del grano comune. In questa ricetta molto delicata verrà affiancato dalle zucchine saltate in padella e dalla cipolla rossa caramellata che darà al piatto un sapore molto particolare e ricercato, in quanto il gusto dell’agro esalterà la dolcezza di tutti gli altri ingredienti.

Preparazione - Kamut con zucchine e cipolla

1. Pulite la cipolla ed affettatela a rondelle non troppo spesse, fate scaldare due cucchiai di olio in una padella e fatela ammorbidire a fuoco dolce e coperta per pochi minuti, badando che non bruci. Non appena sarà morbida e cotta, cospargetela di zucchero e aceto e lasciatela sul fuoco fino a che non sarà diventata lucida e l’aceto sarà evaporato, quindi spegnete. L’intera operazione non andrà oltre i 7 minuti.

kamut_proc1

2. Mettete sul fuoco dell’acqua a scaldare, dopodiché tagliate finemente le zucchine e fatele rosolare nell’olio caldo per circa 7 minuti a fuoco medio, salatele e non appena saranno cotte mettetene da parte più della metà e in quelle restanti unite il kamut precotto che farete tostare come un classico risotto.

kamut_proc2

3. Appena il kamut sarà tostato iniziate ad unire l’acqua calda, ma poca alla volta, e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione, facendo assorbire tutta l’acqua. Un paio di minuti prima della fine della cottura unite le zucchine precedentemente messe da parte e la cipolla, quindi terminate la cottura e togliete dal fuoco. Unite il prosciutto a dadini e servite caldo.

kamut_proc3

Trucchi e consigli

– Se utilizzate del kamut secco, mettetelo a bagno per almeno una notte e dopo fatelo bollire come fareste per un normale cereale o legume.

– Aggiungete acqua gradatamente e poca per volta in quanto essendo precotto non avrà bisogno di molto liquido.