Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le mafalde sono una pasta tipica del Sud Italia, fatta con farina di grano duro ed acqua. Inizialmente chiamate manfredi oppure fettuccelle ricche, poi dedicate alla principessa Mafalda di Savoia. Le mafalde appartengono alla famiglia delle tagliatelle ricce e si possono abbinare a diverse tipologie di ingredienti. Io oggi vi propongo le mafalde integrali con salsa al gorgonzola, un primo dal sapore e dal profumo forte, molto saporito e perfetto da gustare con un bicchiere di buon vino.

Preparazione - Mafalde integrali con salsa al gorgonzola

1. Sbucciate la cipolla e l’aglio. Tagliate entrambi finemente, dopodiché soffriggeteli in una padella con poco olio e a fuoco basso. Aggiungete poca acqua e stufate fin quando la cipolla non diventa molto morbida.

mafalde al gorgonzola_proc1

2. Togliete la buccia del gorgonzola e tagliatelo a cubetti. Aggiungetelo al trito di aglio e cipolla e mescolate fino al completo scioglimento, sempre a fuoco basso. Aggiungete il pepe bianco e spegnete il fuoco.

mafalde al gorgonzola_proc2

3. Cuocete le mafalde in acqua bollente e salata per circa 9 minuti. Scolatele, aggiungete al condimento e mescolate bene. Lavate e tagliate l’erba cipollina finemente, dopodiché unitela alla pasta. Servite questo piatto ben caldo.

mafalde al gorgonzola_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

mafalde al gorgonzola_

Trucchi e consigli

– Se la salsa diventa troppo densa, aggiungete un cucchiaino di acqua di cottura della pasta.

– Per accompagnare questo piatto scegliete un vino morbido, abbastanza dolce per equilibrare il sapore forte del formaggio e di gradazione assai alta. Io vi consiglio il Gewurztraminer, il Sauternes oppure il Barolo.

– Per questo tipo di piatto usate gorgonzola piccante oppure gorgonzola stagionato. Sconsiglio il gorgonzola dolce.