Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 250 grammi di Penne rigate
  • 2 Uova
  • 250 grammi di Piselli
  • 800 grammi di Passata di pomodoro
  • 50 grammi di Cipolla
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 150 grammi di Fiordilatte
  • 150 grammi di Emmentaler
  • 50 grammi di Grana Padano grattugiato
  • quanto basta di Sale

Le pasta gratinata al sugo di piselli è primo piatto davvero sfizioso, è ottimo per essere preparato in quei giorni in cui si ha voglia di qualcosa di sfizioso ma che sia anche veloce da preparare. Questa pasta infatti, si prepara velocemente e può anche essere preparata con anticipo e gratinata all’ultimo minuto. Il sugo con i piselli è un sugo leggero e grazie alla dolcezza dei piselli, risulta essere anche zuccherino, dunque molto invitante. Le pennette mescolate al sugo vengono ulteriormente condite con mozzarella, Emmentaler e uova sode per un piatto unico davvero invitante.

Preparazione - Pasta gratinata al sugo di piselli

1. Iniziate preparando il sugo, molto veloce nella cottura e molto gustoso. In una pentola rosolate la cipolla, finemente tritata, con l’olio extravergine, unite i piselli e la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti senza il coperchio.

pasta gratinata_procedimento1

2. Bollite le uova partendo da acqua fredda e tenetele sul fuoco per circa 7 minuti a partire dal bollore, quindi scolatele, sbucciatele ed affettatele.

pasta gratinata_procedimento2

3. Lessate la pasta in acqua salata e scolatela al dente, quindi conditela con il sugo, tenendone da parte un generoso mestolo, unite metà del fiordilatte e dell’Emmentaler a dadini ed infine il Grana Padano, quindi mescolate tutti gli ingredienti.

pasta gratinata_procedimento3

4. Adesso in una pirofila stendete un primo strato di pasta, poi mettetevi parte di fiordilatte ed Emmentaler, un uovo sodo, e qualche cucchiaio di sugo, quindi coprite con un altro strato di pasta e ripete l’operazione.

pasta gratinata_procedimento4

5. Dopo aver coperto il secondo strato con la pasta, stendetevi sopra il sugo rimasto ed i formaggi a dadini, quindi passate in forno già caldo, per una mezz’ora, ad una temperatura di 250 °C. Trascorso il tempo sfornate e prima di servire lasciate riposare per una decina di minuti.

pasta gratinata_procedimento5

Trucchi e consigli

– Ai piselli è possibile anche unire altre verdure, ad esempio melanzane e zucchine.

– Per sbucciare al meglio l’uovo sodo, una volta tolto dalla pentola, passatelo sotto l’acqua fredda, questo favorirà il distacco della buccia.