Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le patatas bravas sono un piatto spagnolo, molto diffuso anche nelle Isole Canarie. Si tratta di una portata semplice, composta da patate precotte e poi fritte, servite con una salsa densa, piccante e molto saporita, chiamata brava. Le patatas bravas sono dei cosiddetti tapas, ovvero piccoli antipasti serviti in Spagna prima di cena, ma spesso la cena è composta solamente da decine di tapas diversi. Sicuramente le patatas bravas sono uno dei tapas più popolari, ma possono essere servite anche come contorno per accompagnare secondi piatti a base di carne. La salsa per le patatas bravas viene realizzata con un soffritto di pomodori e cipolle arricchito con paprika in polvere, peperoncino piccante, sale e latte oppure maionese. Le patatas bravas sono un piatto molto semplice, veloce e  sopratutto economico. Ma non facciamoci ingannare perché questo piatto povero ha un sapore autentico e ricco, degno dei grandi ristoranti.

Preparazione - Patatas bravas

1. Sbucciate le patate e lavatele. Tagliate a pezzi abbastanza grandi e mettetele a cuocere nell’acqua salata. Dopo circa 15 minuti, quando sono cotte ma ancora molto sode, scolatele e lasciatele raffreddare.

Patatas bravas procedimento

2. Riscaldate in una padella dell’olio di semi di girasole. Asciugate le patate e cuocetele da tutti i lati fino a quando avranno acquistato un colore dorato. Preparate la salsa brava. Cuocete i pomodori freschi, frullateli e fateli raffreddare, oppure usate della polpa densa di pomodoro. Aggiungete un po’ di sale e la paprika in polvere. Mescolate.

Patatas bravas ricetta originale

3. Lavate un peperoncino piccante, tagliate via l’estremità e tagliatelo molto fine. Aggiungetelo alla salsa, unite la maionese e rimescolate. Alla fine versate l’aceto di mele e rimescolate tutto vivacemente per ottenere una consistenza cremosa e omogenea. Versate la salsa sopra le patate.

Patatas bravas ricetta semplice

Ed ecco pronte le patatas bravas, una cena saporita, originale e molto leggera.

Patatas bravas con pomodoro

Trucchi e consigli

– Le varianti alla ricetta della salsa brava sono veramente tante. Questa che vi ho mostrato io è una delle più popolari, anche se le antiche ricette di salsa brava sono molto diverse da quelle odierne. Tempi fa, ad esempio, non si usava il pomodoro e la salsa veniva addensata con la farina.

– E’ molto importante far raffreddare le patate dopo la cottura, prima di friggerle. Se inizierete a friggerle ancora calde, potrebbero rompersi. Se non avete molto tempo, cuocete le patate in olio profondo, ma dopo disponetele sulla della carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.

– Al posto della maionese potete utilizzare del latte. La salsa sarà leggermente più liquida, ma anche più delicata e meno calorica.