Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Conosciuta in tutta Italia, ma famosa soprattutto nel sud della penisola, la peperonata è un contorno facile e gustoso. Si tratta di una ricetta a base di peperoni stufati assieme a cipolla, aglio e salsa di pomodoro. La peperonata è ottima per accompagnare polpette e carni in genere ma è buonissima anche da sola, magari con delle bruschette. E’ importante scegliere dei peperoni di diversi colori, così da rendere il piatto oltre che buono per il palato anche gradevole alla vista. Sicuramente sarà gradito dai vostri commensali.

Preparazione - Peperonata

1. Iniziate pulendo le cipolle, tagliatele e fettine non troppo sottili e versatele assieme all’aglio intero in un tegame dai bordi alti con dell’olio extravergine.

peperonata_proc1

2. Mentre le cipolle soffriggono, occupatevi dei peperoni. Eliminate la parte superiore e i filamenti interni, dopodiché tagliateli a striscioline.

peperonata_proc2

3. Trasferite i peperoni nel tegame e fate cuocere per 5 minuti, mescolando. A questo punto unite i datterini pelati con il relativo succo e fate cuocere per 15 minuti con coperchio a fuoco basso. Qualche minuto prima di spegnere il fuoco aggiungete sale e pepe e servite.

peperonata_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

peperonata_

Trucchi e consigli

– Potete conservare la peperonata in frigo per 2-3 giorni e riscaldarla al momento.

– Potete arricchire la peperonata aggiungendo patate, zucchine o melanzane e procedendo allo stesso modo.