Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

I piselli, spesso chiamati anche “spazza intestino” sono un alimento molto prezioso, ricco di fibre e sali minerali. Il particolare sapore dei pistacchi, poi, li rende particolarmente buoni. Il piatto che vi propongo oggi è uno dei miei preferiti, non soltanto è economico, facile e veloce da preparare, ma anche bello da vedere e molto saporito. La dorata e croccante crosticina del pane sulla carne bianca, morbida e umida del pesce persico contrasta in modo delizioso con la dolcezza e la delicatezza della purea di piselli. Da leccarsi le dita!

Preparazione - Pesce persico croccante su crema di piselli e pistacchi

1. In una pentola mettete l’acqua e i piselli. Aggiungete lo zucchero di canna, il burro e un pizzico di sale. Portate ad ebollizione, dopodiché spegnete e fate raffreddare.

pesce persico_procedimento1

2. Tritate finemente i pistacchi, aggiungeteli ai piselli e frullate con un miniprimer. Aggiustate con un pizzico di sale.

pesce persico_procedimento2

3. Dovete ottenere una purea liscia e gonfia di colore verde chiaro. Preparate l’impanatura per il pesce usando il pangrattato già pronto oppure preparandolo da soli. In quest’ultimo caso prendete 4 fette di pane integrale raffermo, abbrustolitelo e tagliatelo a cubi. Sminuzzate poi con il trittatutto.

pesce persico_procedimento3

4. Preparate il pesce. Tagliate due fette possibilmente della stessa grandezza, salatele da entrambi i lati e impanate nel pane grattuggiato.

pesce persico_procedimento4

5. Riscaldate bene l’olio sulla padella. Friggete il pesce a fuoco medio per 3-4 minuti da ogni lato, adaggiatelo sulla purea di piselli e cospargete con il pistacchio tritato.

pesce persico_procedimento5

Trucchi e consigli

– Per questo tipo di piatto, in alternativa al pesce persico, usate un pesce dal sapore delicato e dalla carne morbida.

– Potete abbinare il piatto con le patate al forno o una insalata fresca.

– Meglio usare il pesce fresco, in quanto il pesce congelato risuta troppo acquoso.