Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il plumcake per noi italiani consiste in un delicato dolce lievitato, spesso a base di yogurt, consumato per lo più a colazione. In Inghilterra, al contrario, con tale termine si indica un particolare dolce di origine tedesca preparato con prugne e pasta frolla, dunque croccante, praticamente il contrario delle nostre soffici torte. Il plumcake può essere preparato in un’unica torta da porzionare, oppure in singole merendine grazie a dei pratici stampini monoporzione. In questa versione, il classico plumcake allo yogurt viene arricchito dalla confettura di more, così da renderlo ancora più goloso.

Preparazione - Plumcake con confettura di more

1. Iniziate a preparare l’impasto partendo dalle uova a cui unirete lo zucchero con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso a cui aggiungerete l’olio a filo.

plumcake con confettura di more_proc1

2. Continuando a lavorare l’impasto con lo sbattitore, aggiungete le polveri, ovvero farina, lievito e vanillina. Aggiungete infine lo yogurt. Foderate uno stampo per plumcake con della carta da forno e versatevi dentro metà composto.

plumcake con confettura di more_proc2

3. Farcite il composto con la confettura di more, ricoprite con l’altra metà di impasto ed infornate in forno preriscaldato a 180 °C per 40-50 minuti. Per controllare la cottura usate uno stecchino. Una volta che il dolce è cotto sfornatelo e lasciatelo raffreddare, quindi spolverate con dello zucchero a velo e servite.

plumcake con confettura di more_proc3

Trucchi e consigli

– Se la confettura risultasse troppo dura e dunque difficile da posizionare, ammorbiditela ponendo il recipiente a bagnomaria.

– Lo zucchero a velo può essere sostituito con della granella di zucchero, posizionata sul plumcake prima della cottura, o a fine cottura, spalmando sulla superficie del dolce un po’ di confettura per far aderire la granella.