Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La salsa pico de gallo, anche detta “salsa fresca”, è un condimento tipico della cucina messicana. Essa viene servita insieme alla tortillas chips oppure come condimento di tortillas, taco e burrito. Ottima anche per accompagnare le carni cotte alle griglia, magari in occasione di un barbecue all’aperto, la salsa pico de gallo è semplicissima da preparare, inoltre non necessita di cottura quindi è anche una ricetta abbastanza veloce.

Preparazione - Salsa pico de gallo

1. Iniziate con il tritare finemente la cipolla e il coriandolo, dopodiché proseguite tagliando a cubetti piccoli i pomodori. Mettete il tutto all’interno di una ciotola.

2. Aggiungete il succo di lime, il sale e mescolate bene. Infine, tagliate finemente il peperoncino verde piccante e unitelo agli altri ingredienti, lasciando o rimuovendo i semi interni a seconda del grado di piccantezza che si desidera conferire alla salsa.

3. Mescolate bene il tutto ma con molta delicatezza, onde evitare di compromettere il risultato finale, che deve essere una salsa rustica e non frullata. Coprite il recipiente con della pellicola da cucina e riponetelo in frigorifero per circa 15 minuti, in modo tale da consentire ai sapori di fondersi.

Trucchi e consigli

– Alcune varianti della ricetta prevedono l’aggiunta di qualche goccia di salsa dal sapore piccante, come ad esempio il tabasco.

– La ricetta tradizionale preve l’utilizzo di jalapeños, che però possono tranquillamente essere sostituiti con altra varietà di peperoncino piccante.

– A seconda del grado di piccantezza che si vuole conferire alla salsa, è possibile aumentare il numero di peperoncini utilizzati.