Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Gli spaghetti integrali con sugo alle noci sono un piatto semplice e veloce da preparare, ma al tempo stesso molto gustoso. Il condimento viene preparato con pomodori grigliati, polpa di pomodoro, noci, Parmigiano Reggiano e aglio. Il risultato è un piatto dal sapore deciso capace di soddisfare anche i palati più esigenti, grazie al gusto inconfondibile del pomodoro, reso ancor più sfizioso e intrigante dalla presenza della nota croccante conferita dalle noci. Questa ricetta è perfetta in ogni occasione, si presta infatti sia ad essere preparata in qualunque giorno della settimana, specie quando si ha poco tempo a disposizione, ma anche quando si hanno degli ospiti e si vuol servire qualcosa di gustoso e originale senza però dover passare ore e ore ai fornelli. L’utilizzo degli spaghetti integrali, poi, rende il piatto ancor più sano e originale. Vediamo insieme come prepararlo.

Preparazione - Spaghetti integrali con sugo alle noci

1. Lavate i pomodori e tagliateli a spicchi. Disponeteli su una teglia, salate, pepate e condite con l’olio. Trasferite in forno e cuocete per circa 15 minuti a 180 °C.

spaghetti sugo noci

2. In un pentolino soffriggete l’aglio in poco l’olio. Aggiungete la polpa del pomodoro. Tritate le noci con l’aiuto di un mixer.

spaghetti integrali alle noci

3. Aggiungete le noci ai pomodori e cuocete per circa 15 minuti a fuoco basso, girando ogni tanto. Aggiungete il Parmigiano Reggiano e cuocete la pasta al dente. Unite la pasta al condimento e mescolate bene. Servite subito, decorando il piatto con i pomodori grigliati.

sugo alle noci

Ed ecco gli spaghetti integrali con sugo alle noci, pronti per essere gustati:

spaghetti integrali con sugo alle noci_

Trucchi e consigli

– Tritate le noci grossolanamente se volete ottenere un condimento simile per consistenza al ragù di carne.

– Potete conservare questo condimento in frigo per non più di una settimana, riposto in un barattolo di vetro.

– Potete sostituire gli spaghetti con altro formato di pasta a vostro piacimento, sia integrale che non. Questo condimento si presta bene anche per condire della pasta fresca, sia corta che lunga, nonchè della pasta fresca ripiena.

– In alternativa ai classici pomodori da sugo, potete utilizzare dei pomodorini ciliegini o datterini. In altre parole potete anche preparare dei pomodorini confit da utilizzare come contorno per un secondo, tenendone da parte qualcuno per la decorazione di questo primo piatto.