Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Se avete voglia di piatto leggero e saporito, lo spezzatino di tacchino è la ricetta che fa per voi. Questo piatto è un’alternativa più magra del classico spezzatino di carne con patate, si prepara con il petto di tacchino precedentemente marinato negli aromi e nel vino bianco. E’ una portata che potrete abbinare a della polenta oppure a dell’insalata fresca. La carne di tacchino ha pochissimo grasso ed è molto tenera, tagliatela a piccoli cubetti e la gusterete in tutta la sua bontà. Noi in questa ricetta l’abbiamo cotta con la polpa di pomodoro, ma se preferite potrete anche gustarla nella versione in bianco.

Preparazione - Spezzatino di tacchino

1. Per preparare lo spezzatino di tacchino, prendete il petto di tacchino e dopo averlo lavato, togliete l’ossicino centrale e tagliatelo a cubetti. Mettetelo in una terrina con 1 bicchiere di vino bianco, l’erba cipollina e l’origano. Lasciatelo marinare per 1 ora nei frigorifero.

spezzatino di tacchino proc 1

2. Tagliate la carota e la cipolla in piccoli pezzi e mettetele a soffriggere nella pentola insieme all’olio extravergine di oliva.

spezzatino di tacchino proc 2

3. Dopo aver soffritto le verdure mettete la carne nella pentola, aggiungete il sale e lasciatela rosolare sfumando con un bicchiere di vino bianco. Dopo una decina di minuti aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate cuocere 50 minuti a fuoco lento.

spezzatino di tacchino proc 3

Ecco finalmente pronto il vostro spezzatino di tacchino.

spezzatino di tacchino foto fine procediemento

Trucchi e consigli

– Per mantenere il vostro piatto leggero, non fate soffriggere troppo la cipolla e la carota, ma lasciatele solo appassire.

– Se volte rendere ancora più ricca questa portata aggiungete le patate o i piselli a metà cottura.

– Lo spezzatino di tacchino si conserva in frigorifero per un paio di giorni.