Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le tegole valdostane sono dei dolcetti, dalla forma che ricorda quella di un biscotto tondo e sottile, molto simili ad una cialda. Si tratta di una ricetta tipica della Valle d’Aosta, nata probabilmente nel 1930, di origini francesi, ma ormai molto conosciuta ed apprezzata in tutta Italia. Le tegole vengono preparate con nocciole e mandorle tritate finemente, con l’aggiunta di zucchero, burro e e albumi. La forma e lo spessore sono fondamentali per la buona riuscita della ricetta: è importante che siano molto sottili e cotte non meno di cinque minuti e non più di sette minuti. Le tegole sono così buone che l’una tira l’altra e finiscono velocemente: molto croccanti, dal sapore ricco e poco farinoso, praticamente irresistibili! Vediamo insieme come prepararle.

Preparazione - Tegole valdostane

1. Mettete le nocciole e le mandorle in tritatutto e tritate fino a quando non otterrete una sabbietta grossolana. Versate la polvere ottenuta in una ciotola capiente. Aggiungete 200 grammi di zucchero di canna, oppure di zucchero semolato. Unite gli ingredienti secchi.

tegole valdostane_proc1

2. Unite al composto secco due cucchiai di zucchero a velo vanigliato. Versate anche la farina setacciata. Rimescolate tutto bene per unire gli ingredienti. Sciogliete settanta grammi di burro e versatelo non troppo caldo nella ciotola.

tegole valdostane_proc2

3. Mescolate tutto per ottenere una consistenza di sabbia e incorporare bene il burro. A parte sbattete due albumi, ottenendo un composto denso. Aggiungete i bianchi sbattuti al composto e mescolate bene tutti gli ingredienti. Rivestite la teglia con la carta da forno e riscaldate il forno a 180 °C. Disponete, usando un cucchiaio, l’impasto sulla carta da forno, dando alle tegole una forma tondeggiante e molto fine. Infornate le tegole per cinque-sette minuti e sfornate subito dopo il tempo necessario.

tegole valdostane_proc3

Lasciate raffreddare le tegole valdostane circa quindici minuti, dopodiché sono pronte per essere gustate.

tegole valdostane_

Trucchi e consigli

– Le tegole sono molto fini, quindi tendono a cuocere velocemente ed anche a bruciare. Controllatele dopo cinque minuti e se i bordi sono dorati o marroni sfornatele subito.

– Potete dare la forma di una foglia alle tegole. Appena sfornate tiratele con un matterello e lasciatele indurire con questa forma.

Scoprite le ricette e i prodotti tipici della Valle d’Aosta, una regione particolarmente ricca dal punto di vista gastronomico.