Persone
3

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 3 persone

La vellutata di zucca è il piatto ideale per riscaldare i giorni invernali con gusto e leggerezza. Gli ingredienti utilizzati sono facilmente reperibili e la realizzazione è molto semplice. La protagonista principale della ricetta è appunto la zucca, che rende il piatto particolarmente salutare grazie alle proprietà di cui è dotata. La zucca, infatti, è un ortaggio ricco di carotene, vitamine e minerali, che la rende un alimento ricostituente soprattutto durante la stagione autunnale. Grazie ad ingredienti come patate e riso, la vellutata di zucca risulterà molto corposa e cremosa, non liquida. Ecco la ricetta per prepararla.

Preparazione - Vellutata di zucca con bimby

1.Per prima cosa occorre preparare il soffritto. Quindi nel boccale del bimby inserite un pezzo di cipolla, dei pezzi di sedano già lavati ed asciugati e tritate per 10 secondi a velocità 6. Con una spatola raggruppate gli ingredienti sul fondo ed aggiungete due cucchiai di olio d’oliva, quindi fate appassire per 3 minuti a 100 gradi velocità 2.

procedimento vellutata di zucca 1

2.Aggiungete la patata e la zucca, precedentemente sciacquate e tagliate a pezzi, e tritate per 20 secondi velocità 7.

procedimento vellutata di zucca 2

4.A questo punto occorre cuocere il tutto. Aggiungete nel boccale del bimby l’acqua, il riso e il sale, quindi cuocete a velocità 2 per 20-25 minuti a 100 gradi.

procedimento vellutata di zucca 3

5. Versate mezzo bicchiere di latte e il parmigiano grattugiato e omogeneizzate da velocità 8 a 10 per circa 20 secondi. Assaggiate, se necessario aggiustate di sale, e date un’ ultima mescolata. Nel caso in cui la vellutata risultasse tropo liquida, cuocete per qualche minuto in modalità varoma, per far evaporare i liquidi.

procedimento vellutata di zucca 4

Ed ecco pronta in pochissimo tempo una vellutata di zucca con bimby, sana e gustosa. Servitela con un filo d’olio extravergine d’oliva, e se volete, con una spolverata di fiocchi d’avena e semi di girasole o di zucca.

vellutata di zucca ricetta

Trucchi e consigli

– Se non avete dei semi oleosi nè fiocchi d’avena, potete aggiungere dei crostini fatti in casa, passando sulla padella calda delle fettine di pane sottili condite con l’olio d’oliva.

– Se amate i sapori speziati, potete aggiungere alla vellutata di zucca dello zenzero in polvere o del curry.

– Potete conservare la vellutata in frigorifero per 24 ore, oppure congelarla in un contenitore e tenerla a disposizione per quando non avete tempo di cucinare.