Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

I noodles sono un tipo di pasta molto antico tipico della cucina europea e asiatica, soprattutto cinese. Vengono ricavati da un impasto di farina di qualsiasi tipo, acqua e/o uova. Hanno una forma allungata, simile ai nostri vermicelli, dallo spessore più o meno sottile in base alla cultura di provenienza. Esistono varie tipologie di noodles (di riso, di fagiolo mungo, integrali) e tantissime preparazioni a base carne e verdure.
La nostra ricetta sfaterà il mito che le zuppe sono una preparazione solamente invernale. Il brodo viene preparato con cipollotti, asparagi selvatici e alghe. La componente marina invece viene data dal salmone e la freschezza dal succo di limone aggiunto alla fine. Il risultato è un primo piatto davvero gustoso e fresco!
L’unico passaggio complesso sarà reperire le alghe, acquistabili nei negozi etnici o nei supermercati più forniti.

 

Preparazione - Zuppa di noodle, salmone e asparagi

1. Tagliate il cipollotto a rondelle sottili, privandolo della parte verde e del primo strato di foglie. Nel frattempo mettete sul fuoco l’acqua e portatela a bollore. Pulite gli asparagi selvatici privandoli della parte finale più dura e tagliandoli a pezzetti il più regolari possibili.

Noodle al salmone ricetta

2. In una padella scaldate l’olio e fate sciogliere i filetti di acciuga. Aggiungete il cipollotto e fatelo dorare; appena dopo unite gli asparagi e sfumate con l’aceto di riso.

Noodle al salmone procedimento

3. Coprite le verdure con pochissima acqua e unite la pasta di wasabi e la salsa di soia. Lasciate cuocere per un paio di minuti, poi unite la restante acqua.

Noodle al salmone ricetta facile

4. Portate a bollore il brodo e fatelo cuocere per 10 minuti. A questo punto unite le alghe e i noodle e procedete la cottura secondo i tempi indicati sulla confezione. Le alghe si reidrateranno in circa 5 minuti mentre i noodle dovrebbero cuocere in 7 minuti (ma dipende dalla marca).

Noodle al salmone ricetta primaverile

5. A un paio di minuti dalla fine unite il salmone tagliato grossolanamente al coltello e il succo di limone e lasciate insaporire per qualche minuto. In una ciotola mettete i noodle, il salmone e le verdure scolati del loro brodo e solo successivamente unite il liquido di cottura in modo da dosarlo a piacimento.

Noodle al salmone, alghe e asparagi

Ed ecco la zuppa di noodle con salmone e asparagi pronta per essere gustata

Noodle al salmone alghe e asparagi ricetta

Trucchi e consigli

– Se non trovate il mix di alghe disidratate potete sostituirle con verdure a foglia verde come spinaci o cavolo.

– L’aceto di riso può essere sostituito con normale aceto di vino bianco.

– Potete sostituire gli asparagi selvatici con i classici asparagi. Essendo però più grossi aumentate il tempo di cottura delle verdure e assaggiateli prima di aggiungere la pasta.

– Il succo di limone è stato messo “quanto basta” perchè va dosato a piacere per un risultato più o meno acidulo a seconda dei gusti personali.