Conserva di pomodorini datterini 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 8 persone

L’estate è la stagione dell’orto e delle conserve che si consumeranno poi durante l’inverno, proprio come la conserva di pomodorini datterini, un modo semplice e pratico di conservare questi piccoli e dolci pomodori. Una conserva particolare che va oltre il semplice pomodoro pelato in vaso, ma una vera e propria delizia pronta da gustare, infatti i pomodorini verranno conservati con aromi e condimenti che ne esalteranno il gusto. Ecco che in questo modo avrete sempre pronto ed a portata di mano un sugo veloce, o magari la farcia per una pizza o una bruschetta. Ma vediamo come preparare questa deliziosa conserva.

Preparazione - Conserva di pomodorini datterini

1. Lavate ed asciugate i pomodorini datterini , fatto ciò, scaldate sul fuoco una padella, preferibilmente in pietra, e versatevi dentro i pomodorini, quindi coprite e lasciate andare per un paio di minuti a fiamma vivace. Trascorsi i due minuti, togliete il coperchio e mescolate i pomodorini in modo che possano rosolarsi su entrambi i lati, non appena vi accorgerete che la buccia si sarà aperta, togliete dal fuoco e posizionateli un colapasta , lasciandoceli per una decina di minuti.

pomodorini datterini in conserva

2. Private i pomodorini della pelle e rimetteteli nel colapasta in modo che perdano l’acqua in eccesso, intanto in una pentola versate l’olio ed anche il pepe nero in grani.

datterini aromatizzati

3. Insieme a pepe unite anche l’aglio sbucciato e tagliato a fettine spesse ed infine il rosmarino. Mettete la pentola sul fornello a fiamma bassa e fate scaldare l’olio piano piano in  modo che gli aromi rilascino i loro sapori senza bruciare, facendo però in modo che l’olio arrivi a temperatura alta. Prima che l’aglio si dori troppo spegnete e togliete dal fuoco, infine aggiungete il peperoncino a rondelle. Adesso potrete invasare la vostra conserva, perciò versate sul fondo dei vasetti, già sterilizzati in precedenza, qualche cucchiaio del mix di olio caldo e spezie insieme a qualche foglia di basilico fresco.

datterini in conserva fatti in casa

4. Sistemate i pomodori facendo degli strati alternati da olio, spezie e basilico fino a riempirli, avendo cura di lasciare almeno 2 centimetri dal dorso del vasetto.

conserva di pomodori datterini prepararazione

5. Aggiungete nei vasetti il sale e chiudeteli , quindi capovolgeteli fino a che non saranno freddati in modo che si formi il sottovuoto. Conservateli in luogo fresco al massimo per un periodo di tre o quattro mesi.

pomodorini in conserva fai da te

Ed ecco la conserva di pomodori datterini pronta da gustare

conserva di pomodorini datterini

Trucchi e consigli

–  Abbiate cura di tenere i vasi al buio in modo che il pomodoro mantenga il suo colore rosso naturale senza scurirsi.

– Per una maggiore conservazione e sicurezza, avvolgete i vasetti ben chiusi dentro a dei panni e fateli bollire per almeno 20 minuti in una pentola con abbondante acqua, questo vi darà la certezza dell’avvenuto sottovuoto e potrete conservarli anche per un anno.

– In alternativa, i pomodori potranno essere cotti anche al forno.

Volete realizzare anche altre conserve? Provate le melanzane sott’olio, le zucchine sott’aceto oppure la conserva di fagiolini sott’olio.

Conserva di pomodorini datterini 5.00/5 (100.00%)
1 voti