Risotto al nero di seppia 4.50/5 (90.00%)
2 voti

Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Il risotto al nero di seppia è un piatto decisamente elegante e di forte impatto visivo: perfetto con abbinamenti rossi come i pomodori secchi se si desidera stupire la nostra dolce metà. Gli abbinamenti migliori, ovviamente, sono con la cucina mediterranea di mare: quindi calamari, pesce bianco ma anche frutti di mare o crostacei. Si ha solo l’imbarazzo della scelta. Una ricetta molto divertente da proporre, ad esempio, per Halloween.

Qualche curiosità: il nero di seppia è un liquido scuro secreto dalle ghiandole di seppie e altri cefalopodi come polpo e calamaro. A seconda dell’animale, il colore dell’inchiostro può prendere anche colori come blu e marrone. In passato veniva utilizzato nell’arte e nella scrittura, mentre oggi è prezioso ingrediente soprattutto della cucina siciliana, ma anche veneta e toscana.

Preparazione - Risotto al nero di seppia

1. Preparate il brodo vegetale, portandolo a bollore. Nel frattempo fate scaldare l’olio extravergine con lo spicchio d’aglio e quattro filetti di acciuga. Schiacciateli bene con il cucchiaio di legno in modo da farli sciogliere.

risotto al nero di seppia_proc1

2. Aggiungete il riso e fatelo tostare. Controllate che i chicchi siano caldi, poi sfumate con il bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere ulteriormente fino a far evaporare il vino. Ora aggiungete il brodo fino a coprire bene il riso.

risotto al nero di seppia_proc2

3. Quando il riso è quasi asciutto, aggiungete il nero di seppia, mescolate bene, poi aggiungete nuovamente il brodo fino a coprire il riso (non aggiungetelo mai tutto perché potrebbe non essere necessaria l’intera quantità). Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale e pepe.

risotto al nero di seppia_proc3

4. Quasi a cottura ultimata tagliate i restanti due filetti di acciughe a pezzettini. Quando il brodo è quasi completamente evaporato aggiungeteli al risotto. Spegnete la fiamma, mantecate con una noce di burro e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

risotto al nero di seppia_proc4

Ed ecco una foto di questo delizioso risotto al nero di seppia, pronto per essere gustato:

risotto al nero di seppia_

Trucchi e consigli

– Ogni volta che aggiungete il brodo al vostro risotto, il riso impiegherà circa 10 minuti per cuocere. È importante che sia coperto a filo ogni volta. Per sicurezza però assaggiate sempre qualche chicco per controllare il tempo, sia nella prima che nella seconda fase di cottura.

– Aggiungete un cucchiaio di pesto genovese al soffritto per guadagnare in colore e profumo.

– Potete optare per un brodo di pesce invece che vegetale, così il sapore di mare sarà ancora più intenso.

– Aggiungete, se desiderate un sapore davvero deciso, mezzo cucchiaino di wasabi per la mantecatura. Donerà un profumo balsamico al vostro piatto. Controllate però di scioglierlo davvero bene.

Provate anche gli spaghetti al nero di seppia, un altro primo piatto che ha come protagonista questo prezioso ingrediente.

Risotto al nero di seppia 4.50/5 (90.00%)
2 voti