Risotto del contadino 4.00/5 (80.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il risotto del contadino, come indicato dal nome stesso, è un gustosissimo piatto dal sapore di campagna. E’ caratterizzato da ingredienti semplici ma saporiti, che lo rendono appetitoso ma non per questo calorico. Si tratta di un piatto di semplice realizzazione, soprattutto perché quasi ogni passaggio può essere realizzato nel tempo di cottura del riso, quindi molto comodo per chi ha poco tempo a disposizione.

Preparazione - Risotto del contadino

1. Iniziate a pulire i cipollotti, tagliatene uno e trasferitelo in un tegame dai bordi alti. Fatelo imbindiore con un po’ d’olio, aggiungete i funghi puliti e tagliati e dopo circa cinque minuti i piselli. Salate e fate cuocere per circa otto minuti.

risotto del contadino_procedimento1

2. Intanto tritate il secondo cipollotto e mettetelo nella pentola che utilizzerete per il risotto, aggiungete un filo d’olio, il prosciutto a dadini e fate rosolare partendo da una cottura a freddo. Appena il prosciutto avrà cambiato colore, aggiungete il riso e fate tostare bene i chicchi. Fatta questa operazione, aggiungete un mestolo di acqua calda e iniziate la cottura del risotto. A metà cottura aggiungete i funghi ed i piselli e continuare a cuocere.

risotto del contadino_procedimento2

3. Ad un paio di minuti dalla fine del tempo di cottura, aggiungete ed amalgamate al riso il concentrato di pomodoro. Quando sarà cotto toglietelo dal fuoco, mantecate con una noce di burro ed infine unitevi una manciata di prezzemolo tritato. Trasferite nei piatti da portata e servite in tavola ben caldo.

risotto del contadino_procedimento3

Trucchi e consigli

– Cuocete il riso con della semplice acqua calda anzichè con del brodo: questo farà si che tutti gli ingredienti ed anche il risotto stesso mantengano il loro sapore naturale e non prendano il sapore del brodo; inoltre l’uso dell’acqua conferirà al riso un sapore molto meno pungente e quindi il piatto sarà più delicato.

– Se utilizzate dei piselli surgelati, ricordatevi sempre di sciacquarli prima di cuocerli in modo tale da eliminare il ghiaccio che li ricopre.

Risotto del contadino 4.00/5 (80.00%)
1 voti