Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

La torta diplomatica è un fantastico dolce tutto italiano. Questo dessert, molto particolare, si compone di strati di pasta sfoglia croccante e pan di spagna, alternati da una deliziosa crema, chiamata appunto crema diplomatica (o anche crema chantilly all’italiana), che nasce dall’unione di due creme altrettanto buone, ovvero la crema chantilly e la crema pasticcera. Incerta è la nascita di questa torta e il perché venne fatta preparare, forse come dono ad un duca milanese. Particolare anche la forma di questo dolce, infatti è possibile trovarla sia in forma tonda che rettangolare, ma anche in pratiche monoporzioni da portare in tavola e da servire ai commensali.

Preparazione - Torta diplomatica

1. Preparate il pan di Spagna. In una ciotola versate le due uova intere ed insieme a loro lo zucchero semolato, quindi con l’aiuto di uno sbattitore lavorate questi due ingredienti fino a che non saranno divenuti chiari, alti e spumosi.

torta diplomatica_proc1

2. Al composto di uova e zucchero unite la farina setacciata e il lievito. Trasferite il composto ottenuto in uno stampo per dolci precedentemente imburrato. Accendete il forno alla temperatura di 180 °C ed infornate il pan di spagna per circa 20 minuti.

torta diplomatica_proc2

3. Una volta cotto il pan di spagna lasciatelo intiepidire nel forno spento, dopodiché sfornatelo e lasciatelo raffreddare completamente. Infine, porzionatelo a seconda delle vostre necessità.

torta diplomatica_proc3

4. Accendete nuovamente il forno ma questa volta alla temperatura di 200 °C e portatelo a temperatura. Stendete su di un piano il foglio di pasta sfoglia e bucherellatelo con una forchetta, quindi spolverizzatelo con poco zucchero a velo. Infornate per circa 20 minuti, o fino a che la sfoglia non sarà ben dorata e croccante, quindi sfornatela e lasciatela freddare. Porzionate anche la pasta sfoglia secondo le vostre esigenze.

torta diplomatica_proc4

5. In una ciotola versate la crema chantilly, unitevi la crema pasticcera e amalgamatele utilizzando una spatola, in modo che il composto non si smonti.

torta diplomatica_proc5

6. Passate all’assemblaggio del dolce. In un vassoio ponete un primo strato di pasta sfoglia e ricopritelo con una parte della crema, quindi adagiatevi sopra lo strato di pan di spagna che bagnerete con la bagna al rum.

torta diplomatica_proc6

7. Continuate farcendo ancora il pan di spagna con la rimanente crema diplomatica, infine completate con l’ultimo strato di pasta sfoglia. Spolverizzate con abbondate zucchero al velo e riponete in frigo fino al momento di servire.

torta diplomatica_proc7

Trucchi e consigli

– Potrete farcire questo dolce arricchendo la crema diplomatica con scaglie di cioccolato o magari della frutta fresca.

– La torta diplomatica va consumata molto velocemente in quanto una lunga permanenza in frigo porterà la pasta sfoglia a diventare molle.