Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La zuppa di fave con bacon croccante e pecorino è una ricetta molto gustosa e semplice da preparare. E’ una preparazione tipicamente primaverile, vista la presenza delle fave fresche, ma è possibile prepararla anche in inverno utilizzando delle fave surgelate. Certo, si perde un pò di sapore, ma il risultato finale è ugualmente ottimo. Facilissima da preparare, questa zuppetta, sfiziosa e sana, è l’ideale per tutta la famiglia. Servitela con dei crostini di pane al forno per trasformarla in un gustoso piatto unico o aggiungete della pasta corta per realizzare un primo sostanzioso e saporitissimo. Ma vediamo insieme come fare per preparare questa deliziosa zuppetta di fave.

Preparazione - Zuppa di fave con bacon croccante e pecorino

1. Sbucciate le fave e trasferitele in un pentolino, quindi ricopritele con acqua fredda. Aggiungete la cipolla tritata, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e la salvia. Portate lentamente ad ebollizione e cuocete per circa 40 minuti.

zuppetta di fave ricetta

2. Nel frattempo tagliate il bacon a dadini e fatelo saltare in un padellino per due o tre minuti, fino a quando non sarà diventato croccante. Scolatelo su un foglio di carta assorbente e tenetelo da parte. Riducete a scaglie il pecorino e tenete da parte anche questo. Ultimate la cottura delle fave.

zuppetta di fave procedimento

3. Prendete metà delle fave e riducetele in crema con il passaverdure o con un robot da cucina. Trasferite il passato nel pentolino con il resto delle fave, salate e pepate. Cuocete ancora 20 minuti. Versate la zuppetta di fave in una ciotola, aggiungete l’olio rimasto a crudo e decorate con il bacon croccante e con abbondante pecorino.

zuppetta di fave preparazione

La zuppa di fave con bacon croccante e pecorino è pronta per essere gustata.

zuppetta di fave

Trucchi e consigli

– Per una zuppa dal gusto più deciso, rosolate la cipolla con l’olio prima di aggiungere le fave.

– Se avete poco tempo, dopo averle sbucciate, eliminate anche la buccia che avvolge ogni fava. In questo modo cuoceranno prima.

– Se vi piacciono i sapori piccanti aggiunte del peperoncino fresco insieme alla cipolla.

Provate anche altre ricette a base di fave, come ad esempio gli spaghetti con fave e pesto di finocchietto selvatico oppure fave semi e baccello (fave cocci e scorci), una ricetta originale e gustosa che prevede l’utilizzo sia delle fave che dei baccelli.