Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La bacalhoada è un piatto unico a base di baccalà che vede le sue origini in Portogallo, ma oggi è uno dei piatti brasiliani più apprezzati. La Bacalhoada, o “piatto di baccalà”, è la ricetta giusta per chi vuole una pietanza semplice da preparare, elegante da servire e molto gustosa. Preparata con verdure fresche, patate e baccalà, si divide in due cotture, una in pentola ed una al forno. Un piatto che va necessariamente servito caldo e preferibilmente consumato subito dopo la cottura.

Preparazione - Bacalhoada

1. Prendete il baccalà dissalato e immergetelo in una pentola con acqua fredda, quindi trasferitelo sul fuoco e portate a bollore. Fate sobbollire un paio di minuti e scolatelo conservando l’acqua. Fatelo freddare, poi ripulitelo dalle lische e separate i pezzi del pesce.

bacalhoada_proc1

2. Pelate le patate ed affettatele in fette tagliate alte almeno un centimetro, quindi portate a bollore l’acqua di cottura del pesce e cuocetele al suo interno per 5 minuti, dopodiché scolatele.

bacalhoada_proc2

3. Tagliate a listarelle i peperoni privati dei semi e a rondelle le cipolle, quindi trasferite il tutto in una ciotola.

bacalhoada_proc3

4. Aggiungete i pomodori lavati e tagliati a dadini ed una metà del prezzemolo tritato, unendo infine il pesce, quindi salate ed amalgamate tutto.

bacalhoada_proc4

5. In una teglia fate uno strato con metà del contenuto della ciotola, uno strato con metà delle patate e metà delle olive, quindi continuate allo stesso modo con un altro strato di tutti gli ingredienti.

bacalhoada_proc5

6. Irrorate il tutto con l’olio ed infornate a forno caldo a 250 °C per 50 minuti, coprendo il tutto con della carta argentata. Trascorsi i 50 minuti eliminate la carta argentata e lasciate che la superficie si dori bene, dopodiché a 5 minuti dalla fine della cottura unite le uova tagliate a quarti, fate scaldare in forno e sfornate servendo con il restante prezzemolo fresco.

bacalhoada_proc6

Trucchi e consigli

– Nella ricetta originale il piatto viene cotto con abbondante olio, circa 700 millilitri.

– Potete cuocere tutto anche dentro un tegame avendo cura di unirvi un po’ di brodo, magari di pesce, e di tenere il fuoco molto basso.