Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il limone e lo zenzero si amano. Questo è assodato. Il profumo che inonda la cucina, quando questi biscotti vengono sfornati, rimanda immediatamente all’autunno e dona alla casa un calore naturale. Limone e zenzero si abbinano perfettamente perché il sentore del secondo rimanda a quello del primo: lo zenzero, infatti, richiama il limone e la citronella con il suo profumo pungente e piccantino.
Oltre che per dare l’aroma, lo zenzero è perfetto in cucina per favorire la digestione. Aiuta però anche per alleviare i disturbi dati dalla nausea (mal d’auto e simili), dai reumatismi ed ha un forte potere antiossidante. Insomma il gusto, in questa ricetta, va di pari passo con la salute e il benessere.

Preparazione - Biscotti al limone e zenzero

1. Grattugiate la radice di zenzero (con una grattugia a maglia fine). Aggiungete la farina, la fecola, lo zucchero e la vanillina.

biscotti limone e zenzero_proc1

2. Grattugiate e aggiungete la scorza di un limone. Aggiungete alle farine le uova e la margarina precedentemente fusa e lasciata raffreddare. Impastate con una forchetta e successivamente con le mani.

biscotti limone e zenzero_proc2

3. Avvolgete il composto ormai omogeneo in una pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo portate a 180 °C il forno. Passato il tempo di riposo, stendete la pasta con un matterello infarinato, tagliatela con un coppapasta della forma desiderata e infornate per 18 minuti.

biscotti limone e zenzero_proc3

Ed ecco una foto dei biscotti pronti per essere gustati:

biscotti limone e zenzero_

Trucchi e consigli

– Se non amate il sapore deciso dello zenzero, potete sostituire quello fresco con quello in polvere, decisamente più delicato.

– Potete far rassodare i tuorli e aggiungerli sodi al composto per una consistenza più friabile, come si fa per i canestrelli.

– Aggiungete della granella di nocciole se desiderate, insieme al profumo fresco di questi biscotti, anche una consistenza più croccante.