Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il farro è, insieme all’orzo, uno dei cereali che meglio si presta alle preparazioni autunnali. Allora via libera alla sostituzione delle estive insalate di riso con tiepide insalate di cereali e verdure, funghi e frutta.

Quella che vi proponiamo oggi è un’alternativa al classico risotto al radicchio. Il farro, in cottura, mantiene la sua croccantezza che ben si sposa con la nota amara delle foglie di radicchio e la resistenza della costa. Il risultato è davvero buono e sano, un piatto ricco di fibre, potassio, fosforo e basso di calorie, grassi e zuccheri.

Per quel che riguarda il radicchio a voi la scelta della vostra tipologia preferita. I radicchi vengono classificati in base all’epoca di raccolta, precoci e tardivi, ed in base alle caratteristiche della pianta come colorazione e forma della foglia: radicchio rosso, radicchio variegato e radicchio bianco. Il gruppo dei radicchi rossi, con foglie di colore dal rosso intenso al rosso carminio con nervatura centrale ben sviluppata di colore bianco comprende il Rosso di Treviso, il Rosso di Verona ed il Rosso di Chioggia. Il gruppo dei radicchi variegati è caratterizzato, invece, da foglie di colore rosso e bianco con presenza sul fondo di striature di colore verde-giallastro, e la nervatura centrale è in genere meno sviluppata rispetto a quella dei radicchi rossi; a questo gruppo appartengono il Variegato di Castelfranco e il Variegato di Chioggia.

Preparazione - Farro e radicchio

1. Portate ad ebollizione l’acqua. Dal momento del bollore salate e fate cuocere il farro per circa 10/12 minuti, o comunque come indicato sulla confezione.

Farro e radicchio

2. Intanto che il farro cuoce, pulite il radicchio privandolo delle foglie esterne, staccando le altre una a una e tagliandole a listarelle. Lavatele e asciugatele.

Farro e radicchio ricette passo a passo

3. In una pentola antiaderente fate sciogliere il burro, saltate velocemente la cipolla fino a farla dorare e poi unite il radicchio. Cuocetelo per qualche minuto mescolando di tanto in tanto

Farro e radicchio come fare

4. Per insaporire la nostra verdura non utilizzeremo sale o pepe ma del brodo granulare. Unitelo al radicchio, mescolate e lasciate cuocere per 5 minuti o comunque fino a che il brodo si sarà leggermente ristretto. Scolate l’orzo e lasciatelo intiepidire appena.

Farro e radicchio ricetta autunnale

5. Rimettete l’orzo nella pentola in cui ha cotto, unite il radicchio ormai pronto e mescolatelo per far insaporire il tutto. Poco prima di servire unite la crescenza che servirà a mantecare il  piatto.

Farro e radicchio ricetta veloce

Ed ecco il nostro farro e radicchio pronto per essere portato in tavola

Farro e radicchio_

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere un’ulteriore nota croccante con gherigli di noce in superficie.

– Per un sapore ancora più deciso sostituite la crescenza con del gorgonzola.

– Potete tenere da parte qualche foglia grossa di radicchio e servire il farro al suo interno, come fosse una coppetta, per una cena vintage.