Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Per questa ricetta serve una senape forte e decisa, un miele sufficientemente delicato come quello di acacia e un liquido deciso per sfumare il tutto. Di conseguenza, sostituiremo il classico brodo o vino rosso con una birra ambrata, una belgian strong ale dal sapore amaro ma dal profumo indimenticabile. Con tutti questi profumi, il filetto di maiale convolerà a nozze. Ognuno di questi ingredienti donerà profumo e carattere e la cottura nella birra, in forno, conferirà morbidezza alla carne di maiale. Un piatto indimenticabile per certo!

 

Preparazione - Filetto di maiale con senape e miele

1. Iniziate a preparare la salsa alla senape, unendo due cucchiai di senape ad altrettanti di miele in un bicchiere. Mescolate per amalgamare. Accendete il forno a 180 °C.

filetto di maiale_proc1

2. Mettete a scaldare una pirofila con l’olio. Fate sigillare il filetto di maiale da ogni lato per 4 minuti.

filetto di maiale_proc2

3. Sfumate il filetto con il primo bicchiere di birra e lasciate evaporare per pochi minuti. Spennellate il filetto con la senape su tutti i lati e infornate per 15 minuti.

filetto di maiale_proc3

4. Sfornate il filetto e sfumate nuovamente con la birra, spennellate di nuovo e infornate per i rimanenti 15 minuti. Tagliate a fettine e servite con salsa di senape e miele.

filetto di maiale_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

filetto di maiale_

Trucchi e consigli

– Il filetto di maiale deve essere cotto ma non esageratamente, in modo che la carne rimanga tenera.

– Potete anche cuocere, se avete tempo, il filetto a 130 °C  per circa 70 minuti.

– Potete creare una riduzione della birra di cottura aggiungendo un cucchiaio di senape e uno di farina e far restringere la salsa per accompagnare il maiale.