Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Volete un contorno davvero sfizioso? Allora la ricetta dei finocchi gratinati è quella che fa per voi! Leggero e molto semplice da preparare, questo piatto è una buona alternativa ai soliti finocchi conditi, basta aggiungere un po’ di mozzarella ed il pane grattugiato per la gratinatura ed il gioco è fatto, avrete preparato un contorno adatto ad ogni secondo piatto sia di carne che di pesce. I finocchi cucinati come vi proponiamo in questa ricetta mantengono una formidabile croccantezza che farà da contrasto alla morbidezza della mozzarella sciolta, insomma un vero piacere per il vostro palato. Durante l’estate, questo piatto è buonissimo consumato anche appena tiepido.

Preparazione - Finocchi gratinati

1. Per preparare i finocchi gratinati, come prima cosa dovete prendere due finocchi grandi, tagliare le parti in alto con le foglie verdi e la parte sotto più legnosa, poi divideteli a metà e  lavateli bene sotto l’acqua corrente.

finocchi gratinati proc 1

2. Tagliateli a fette piuttosto fini e disponeteli in una pirofila precedentemente unta con due cucchiai di olio extravergine di oliva. Tagliate una mozzarella a cubetti e mettetela sopra i finocchi.

finocchi gratinati proc 2

3. Prendete il pane grattugiato, mettetelo in una scodella, aggiungete tre cucchiai di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e il prezzemolo tagliato a piccoli pezzi. Poi mescolate bene per fare assorbire l’olio.

finocchi gratinati proc 3

4. Cospargete il composto di pane grattugiato sopra i finocchi, aggiungete il Parmigiano ed infornate a 180 gradi in forno statico.

finocchi gratinati proc 4

Dopo circa 25 minuti di cottura ecco pronti i vostri profumatissimi finocchi gratinati.

finocchi gratinati foto di fine procedimento

Trucchi e consigli

– Se volete arricchire ancora di più il vostro contorno, direttamente sopra i finocchi, prima di mettere il pane grattugiato, potete mettere della besciamella.

– Se volete invece solo un sapore più deciso potete sostituire la mozzarella con un formaggio a pasta dura più saporito e il Parmigiano Reggiano con del pecorino.

– Questo piatto si può anche congelare nelle vaschette in alluminio da crudo, e consumarlo all’occorrenza dopo averlo messo in forno.

Provate anche i finocchi gratinati con la polenta e i finocchi fritti, altre due ricette squisite e semplici da realizzare, per portare in tavola i finocchi in un modo originale e diverso dal solito.