Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La focaccia di quinoa è una variante molto particolare e gustosa della classica focaccia da forno. La particolarità di questa ricetta sta nell’utilizzo della farina di quinoa, una farina ricavata dalla macinazione dei semi della pianta sudamericana, che conferisce alla focaccia un gusto e una consistenza molto particolari. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato un’impastatrice elettrica per preparare l’impasto, ma potete anche prepararlo a mano. La focaccia di quinoa è l’ideale da consumare per un pasto veloce, uno spuntino o da servire insieme all’aperitivo. E’ ottima anche per accompagnare un tagliere di formaggi, salumi o verdure grigliate. Ma vediamo insieme come prepararla.

Preparazione - Focaccia con farina di quinoa

1. Per preparare la focaccia di quinoa, iniziate dalla preparazione dell’impasto. Setacciate i due tipi di farina e trasferitele nella ciotola dell’impastatrice. Aggiungete il lievito, l’olio extravergine d’oliva, l’acqua, il sale e lo zucchero. Avviate l’impastatrice e lavorate il composto per una decina di minuti, fino a quando non comincia a staccarsi dai bordi.

focaccia di quinoa ricetta

2. Sistemate l’impasto in una ciotola e spennellate la superficie con un pò di olio. Coprite con un canovaccio pulito e fate lievitare per circa due ore. Quando l’impasto avrà raddoppiato di volume, stendetelo su una teglia ricoperta con della carta da forno.

focaccia di quinoa preparazione

3. L’impasto di questa focaccia è molto morbido, quindi va steso con le mani. Fatelo lievitare ancora per 30 minuti. Nel frattempo dividete a metà i pomodorini e tagliate l’aglio a pezzettini. Spennellate la superficie della focaccia con abbondante olio e condite con il sale grosso e l’origano. Sistemate i pomodorini schiacciandoli leggermente, aggiungete i filetti d’acciuga e lo spicchio d’aglio a pezzetti. Infornate a 220 gradi per 35 minuti.

focaccia quinoa procedimento

La focaccia con farina di quinoa è pronta per essere gustata.

focaccia di quinoa

Trucchi e consigli

Non aggiungete subito tutta l’acqua ma cominciate con metà dose e poi aggiungetela man mano che l’impasto lo richiede. Non sempre è necessario aggiungerla tutta.

– Potete sostituire il lievito in polvere con un cubetto di lievito di birra fresco.

– Per un gusto più delicato, potete sostituire l’acqua con pari quantità di latte.

Provate anche la focaccia integrale con olio e rosmarino e la focaccia soffice ripiena.