Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’autunno è il periodo migliore per consumare i funghi, soprattutto i funghi porcini, adatti alla preparazione dei fusilli con porcini, panna e pancetta. Uno squisito primo piatto da assaporare in un pranzo in famiglia o tra amici; una pasta resa speciale da questo fungo molto pregiato e dal sapore alquanto unico, il tutto arricchito dalla dolcezza della panna e dal tono leggermente sapido ed al contempo dolce della pancetta.

Preparazione - Fusilli con porcini, panna e pancetta

1. Tritate finemente la cipolla, lo spicchio d’aglio ed il peperoncino. Realizzate un leggero soffritto con qualche cucchiaio di olio. Nettate i funghi e tagliateli a cubetti, quindi uniteli al soffritto e lasciateli cuocere a fiamma moderata per una decina di minuti.

fusilli con porcini_proc1

2. Trascorso il tempo, unite la pancetta a cubetti, lasciate andare qualche minuto ed aggiungete i pomodori lavati e tritati fini. A questo punto aggiustate di sale. Togliete dal fuoco ed unite il prezzemolo lavato e tritato.

fusilli con porcini_proc2

3. Cuocete la pasta in acqua salata e scolatela ancora al dente, ripassatela in padella con il sugo e qualche cucchiaio di acqua di cottura. Una volta che l’avrà assorbita tutta spegnete il fuoco. Versate sulla pasta la panna, mescolate bene e servite il piatto.

fusilli con porcini_proc3

Trucchi e consigli

– Se non avete dei funghi freschi andranno bene anche quelli surgelati.

– Per arricchire il piatto potete servirlo con una grattugiata di fungo porcino fresco.

– Un’ottima e deliziosa alternativa ai fusilli è data dalla pasta all’uovo, nella fattispecie tagliatelle o pappardelle.