Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Gli gnocchi all’ortica sono un piatto piuttosto particolare che si contraddistingue per il suo colore e soprattutto per il suo gusto insolito, dato appunto dall’ortica. Questa pianta infestante è in realtà un’erba salutare, anche se irritante per la pelle, possiede tante proprietà benefiche e curative ed è spesso usata come un’efficace rimedio casalingo per alcuni disturbi. Gli gnocchi all’ortica, dunque, oltre ad essere un piatto originale e molto buono, sono anche indicati per le persone che soffrono di anemia, diabete e reumatismi. La realizzazione di questi gnocchi non richiede tanto tempo, né particolari abilità: procuratevi dell’ortica fresca e preparate questo piatto fantastico ai vostri cari.

Preparazione - Gnocchi all’ortica

1. Lessate le patate in camicia in acqua salata per almeno 15 minuti, o comunque fin quando non sono morbide. Lavate le ortiche sotto l’acqua fredda corrente, sbollentatele e tagliatele molto finemente. Mettete le ortiche in una ciotola ed aggiungete due cucchiaini di olio.

gnocchi all'ortica_proc1

2. Aggiungete un cucchiaino di sale e mescolate. Scolate le patate e sbucciatele. Fatele raffreddare leggermente e poi schiacciatele con una forchetta. Aggiungete alle ortiche il tuorlo e mescolate.

gnocchi all'ortica_proc2

3. Aggiungete le patate all’ortica e rimescolate tutto. Versate la farina a pioggia e mescolate per incorporarla bene a tutti gli ingredienti. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro, cosparso di farina.

gnocchi all'ortica_proc3

4. Create dei cilindri spessi come uno sigaro e tagliateli, conferendo la tipica forma degli gnocchi. Lasciate gli gnocchi all’aria aperta per circa 15 minuti, affinché si asciughino. Fate bollire dell’acqua salata e buttate gli gnocchi dentro per circa 5 minuti, o comunque fin quando non salgono a galla.

gnocchi all'ortica_proc4

Condite gli gnocchi all’ortica con dell’olio extravergine di oliva e servite.

gnocchi all'ortica_

Trucchi e consigli

– Potete raccogliere le ortiche da soli, andando però in un posto lontano dalle strade comuni e da quelle a cui hanno accesso le automobili. A volte le ortiche si trovano anche presso i supermercati che vendono verdura biologica.

– Sbollentare le ortiche serve ad eliminare i peli urticanti delle foglie e a disinfettare la pianta. Perciò, non dimenticate questo passaggio!

– Potete condire gli gnocchi con le ortiche con del Parmigiano Reggiano oppure con aglio e peperoncino.

Provate anche gli gnocchi di zucca con salsa agli spinaci e gli gnocchi integrali di ricotta con patè di piselli.