Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

L’insalata di bulgur è un’insalata cotta, preparata utilizzando come ingredienti, oltre ovviamente al bulgur, fagioli, lenticchie decorticate, piselli decorticati, orzo e melanzane grigliate. È un piatto decisamente estivo, ideale in ogni occasione: può essere servito in tanti modi, gustato caldo oppure freddo e può essere servito anche per accompagnare altre portate. Il bulgur si cuoce in 15 minuti ed è un cereale molto sano e nutriente. Il piatto non richiede molto impegno e può essere preparato anche in anticipo, perfino il giorno prima. È anche una soluzione rapida in caso di emergenza, quando avete ospiti, tanta fame e il frigo mezzo vuoto.

Preparazione - Insalata di bulgur

1. In una pentola mischiate i fagioli con i piselli decorticati e le lenticchie rosse. Aggiungete anche le lenticchie verdi e l’orzo. Coprite i cereali con l’acqua, salate e cuocete a fuoco medio per circa 20 minuti, comunque fin quando i fagioli non risulteranno cotti al dente. Lavate la melanzana, togliete vie l’estremità e tagliatela a fette di uno spessore di circa mezzo centimetro. Riscaldate la griglia, disponete le fette sulla griglia caldissima e cuocete da entrambi lati secondo le vostre preferenze. In un ‘altra pentola versate l’acqua e il bulgur nelle proporzioni di 1 bicchiere di bulgur e 2 bicchieri d’acqua. Mettete a cuocere a fuoco medio per 15 minuti.

insalata di bulgur_proc1

2. Fate raffreddare le melanzane. Tagliatele a strisce e poi a pezzettini piccoli. Alla fine della cottura del bulgur aggiungete il sale e mescolate. L’acqua dovrebbe evaporare tutta. Se rimane ancora il liquido, scolate il bulgur e fatelo raffreddare un po’. Scolate i cereali e aggiungeteli al bulgur.

insalata di bulgur_proc2

3. Spruzzate sopra il succo di limone, io ho usato ¼ del limone. Aggiungete l’olio secondo le vostre preferenze ed il peperoncino piccante. Rimescolate tutto accuratamente. Servite l’insalatina subito ancora tiepida oppure mettetela in frigo e servitela fredda.

insalata di bulgur_proc3

Ed ecco una foto dell’insalata di bulgur pronta per essere gustata:

insalata di bulgur_

Trucchi e consigli

– Potete servire l’insalata di bulgur come accompagnamento per il pesce, la carne e le verdure grigliate. Potete mangiarla da sola accompagnandola con del pane carasau oppure con delle bruschette croccanti.

– L’insalata di bulgur è un piatto estivo. Servitela per cena, durante l’aperitivo oppure in occasione di un buffet. Potete usare un coppapasta per dare vita ad un piatto elegante oppure servirla in una ciotola grande lasciando che gli ospiti si servano da soli.

– Accompagnate questa insalata con del vino bianco frizzante fresco oppure con un vino rosè.