Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Fagiolini, ceci, cannellini, sgombro. Ognuno con i suoi principi nutritivi che fanno bene al nostro organismo. Insieme un abbinamento saporito e gustoso per portare in tavola un’insalata fresca e armonica. Ma vediamo uno a uno perchè questi ingredienti fanno bene al nostro corpo.

I fagiolini verdi hanno pochissime calorie e sono ricchi di vitamina A, che insieme ai flavonoidi aiuta a combattere i radicali liberi, vitamina B12, che insieme all’acido folico è uno dei componenti fondamentali per la sintesi del DNA, vitamina C, tiamina e vitamina B6. Hanno un ottimo apporto di minerali quali ferro, calcio, magnesio, manganese e potassio, essenziali per il metabolismo del nostro organismo e sono ricchi di fibre.

Ceci e cannellini, come tutti i legumi, sono i degni sostituti della carne per il loro apporto di vitamine e minerali. Contengono infatti vitamina C e alcune vitamine del gruppo B, fibre e proteine vegetali, magnesio e fosforo. I cannellini contengono anche lecitina e glucodrine che aiutano a combattere glicemia e colesterolo. Se i ceci non sono particolarmente dietetici, quindi da mangiare con moderazione, i cannellini sono fedeli alleati della dieta con le loro pochissime calorie.

E infine lo sgombro. Come tutte le altre specie appartenenti alla famiglia del pesce azzurro, anche lo sgombro è particolarmente ricco di acidi grassi polinsaturi. Oltre a proteggere dalle malattie cardiovascolari, l’abbondante presenza di grassi “buoni” conferisce alle carni un sapore caratteristico, deciso e gustoso. Lo sgombro è anche ricco di proteine facilmente digeribili ed ha un apporto calorico modesto.

Vi abbiamo convinto a provare la nostra ricetta?

Preparazione - Insalata di fagiolini e sgombro

1. Scolate i ceci e i cannellini dalla loro acqua di vegetazione. Pulite i fagiolini privandoli delle estremità e, se lunghi, tagliandoli a metà in modo da ottenere lunghezze simili. Lavateli sotto acqua corrente.

Insalata di fagiolini e sgombro

2. In una pentola mettete la salvia e i fagiolini. Copriteli con acqua e portateli a bollore. Salate l’acqua e fate cuocere per una decina di minuti. Assaggiateli per controllare la cottura. Devono risultare croccanti. Scolateli e lasciateli intiepidire.

Insalata di fagiolini e sgombro ricette veloce

3. E’ tempo di comporre il piatto. Alla base mettete i fagiolini, poi i legumi e infine i filetti di sgombro (presi direttamente dalla confezione in vetro, ma in alternativa potete utilizzare anche lo sgombro fresco). Regolate di sale (se serve) e condite con un filo di olio e di aceto balsamico.

Insalata di fagiolini e sgombro cucina estiva

Ed ecco la nostra insalata di fagiolini e sgombro pronta per essere gustata.

Insalata di fagiolini e sgombro risultato finale

Trucchi e consigli

– Per un risultato veloce abbiamo utilizzato i legumi già lessati. Ovviamente potete optare per quelli secchi, ricordandovi di metterli in ammollo la notte prima.

– Scegliete filetti di sgombro nella confezione in vetro. Sono più pratici da utilizzare. Optate per una buona qualità e la ricetta ne trarrà decisamente beneficio.

– Aggiungete prezzemolo tritato al condimento per dare freschezza al piatto.

Provate anche l’insalata di fagiolini con salsa mimosa e lo sformato di fagiolini, altre due ricette per portare in tavola questo buonissimo e nutriente ortaggio.