Persone
1

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 1 persone

Gli involtini di cavolo rosso con tacchino sono una ricetta bella, buona e colorata per arricchire il vostro menu della domenica, per una festa oppure semplicemente per una cena elegante. Si tratta di un piatto composto da foglie di cavolo rosso scottate ripiene con foglie di bietole, carote alla curcuma e tacchino saltato in padella. Il tutto viene servito con verdurine fresche, mais e condito a piacere. Gli involtini di cavolo rosso con tacchino sono un piatto facile da realizzare, ma di grande effetto. Potete servirlo quando volete fare una bella figura e ogni volta che avete voglia di mangiare leggero e sano. Ma vediamo insieme come realizzare questi gustosi involtini.

Preparazione - Involtini di cavolo rosso con tacchino

1. Staccate le prime foglie di cavolo rosso e buttatele. Prendetene altre due. Versate l’acqua in una pentola e portate a bollore. Buttate le foglie nell’acqua bollente per un paio di minuti. Lavate le foglie di bietola. Aggiungete le foglie di bietola nell’acqua bollente per un minuto circa.

Involtini di cavolo rosso con tacchino facili

2. Trasferite la verdura in una ciotola con l’acqua ghiacciata e lasciate in ammollo per qualche minuto. Versate l’olio nella padella e fate riscaldare. Pulite il petto di tacchino, salatelo e pepatelo, quindi cuocetelo in padella da entrambi i lati. Cospargete con la curcuma. Mettete il tacchino da parte a riposare. Sbucciate la carota e tagliatela a bastoncini. Saltatela in padella con poco sale e il resto della curcuma.

Involtini di cavolo rosso con tacchino procedimento

3. Disponete le foglie di cavolo sulla teglia e tagliate via il gambo. Appiattite le foglie e copritele con le bietola. Tagliate il tacchino a bastoncini.

Involtini di cavolo rosso con tacchino decorativi

4. Mettete i bastoncini di tacchino e poi le carote sopra le foglie di bietola, in senso orizzontale. Arrotolate le foglie su loro stesse creando degli involtini. Disponeteli sul piatto e decorate con le verdurine fresche.

Involtini di cavolo rosso con tacchino veloci

Servite gli involtini di cavolo rosso con tacchino con salse e condimenti a piacere.

Involtini di cavolo rosso con tacchino

Trucchi e consigli

– Potete servire gli involtini di cavolo rosso con le patate al forno o con dell’insalata.

– Questi involtini possono essere serviti, oltre che come antipasto, anche come un secondo piatto.

– Al posto del tacchino potete usare il pollo oppure il pesce. L’importante è arrotolare per bene gli involtini.

– Le carote devono essere croccanti e non troppo cotte. Basta saltarle in padella pochi minuti a fiamma moderata.