Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Gli involtini di verdure si prestano ad ogni situazione: sono ottimi come antipasto sia freddo che caldo o come secondo piatto sfizioso e leggero, inoltre possono essere preparati in anticipo e conservati in frigorifero fino alla consumazione. Questa versione molto semplice è realizzata con melanzane, peperoni e porri, ma a seconda dei gusti potete sostiturle con altre verdure o aggiungerle a quelle già presenti. Gli involtini di verdure si prestano bene anche ad essere serviti in cene dove ci si ritrova a dover mettere d’accordo e ad accontentare diverse culture culinarie, magari apportando solo qualche modifica ad alcuni degli ingredienti principali.

Preparazione - Involtini di verdure

1. Iniziate con il pulire e lavare bene le verdure; ricavate dal porro quattro foglie e dividetele in tre parti verticalmente. Affettate le melanzane con uno spessore di 4-5 millimetri e infine ricavate dei filetti di peperoni dalla larghezza di 4-6 centimetri.

involtini di verdure_procedimento1

2. Preparate il ripieno degli involtini. Sbriciolate il pane raffermo ed unitevi il latte, il prezzemolo tritato e l’aglio semplicemente schiacciato. Lasciatelo risposare un paio di minuti fino a che non avrò assorbito i liquidi ed avrà preso gli aromi di aglio e prezzemolo. Passato il tempo, aggiungete il pomodoro a dadini, il grana, il sale, l’olio ed eliminate l’aglio.

involtini di verdure_procedimento2

3. A questo punto passate alla preparazione degli involtini. Sbollentate le foglie di porro in acqua e sale per pochissimi secondi, scolatele e prima che si freddi del tutto, farcite con il ripieno precedentemente preparato ed arrotolatele.

involtini di verdure_procedimento3

4. Su di una piastra precedentemente scaldata, cuocete le fettine di melanzana un paio di minuti per lato. Una volta fuori dal fuoco,come per i porri, farcite ed arrotolate.

involtini di verdure_procedimento4

5. I peperoni, contrariamente a porri e melanzare, necessitano di una maggiore cottura, almeno 5 minuti per lato, girando di tanto in tanto. Una volta cotti, togliete la pellicina che si sarà bruciacchiata e realizzate gli involtini.

involtini di verdure_procedimento5

6. Adagiate gli involtini in una pirofila leggermente unta d’olio, salateli e fateli cuocere in forno gia caldo a 200 °C per 15 minuti. Trascorso il tempo, tirateli fuori dal forno, spolverizzate con il grana e il pangrattato e gratinate per 5 minuti. Sfornate e servite.

involtini di verdure_procedimento6

Trucchi e consigli

– Arrotolate gli involtini partendo sempre dalla parte più stretta della fetta, in modo che rimanga interna . Questo farà in modo che l’involtino non si apra.

– Se amate i sapori speziati, potete aggiungere un cucchiaino di curry al ripieno.