Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 4 persone

Il krapfen è un dolce lievitato di origine austriaca, nato nel 1600 a Graz. Questi dolci, spesso preparati durante il periodo di Carnevale e non solo, possono essere fritti oppure cotti al forno. Di solito vengono farciti con della confettura di albicocche, con della crema pasticcera o altre creme dolci. In questa ricetta vi propongo i krapfen cotti in forno e ripieni con della golosissima Nutella. Spolverati con lo zucchero a velo e serviti ancora caldi sono assolutamente deliziosi, perfetti sia a merenda che a colazione.

Preparazione - Krapfen al forno

1. Riscaldate un po’ di latte con un cucchiaino di zucchero e sciogliete dentro il lievito. In una ciotola mettete 4 cucchiai di farina e versate sopra il latte con il lievito sciolto. Mescolate per unire bene gli ingredienti. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e lasciate lievitare in forno acceso per circa 30 minuti.

krapfen-al-forno_proc1

2. Preparate la farina restante, aggiungete lo zucchero, mescolate e trasferite tutto in una planetaria. Iniziate a girare alla velocità minima, aggiungendo la vanillina.

krapfen-al-forno_proc2

3. Unite l’uovo e lasciatelo assorbirsi completamente. Tirate dal forno la biga, preparata con la farina, il latte e il lievito. Unitela alla farina nella planetaria.

krapfen-al-forno_proc3

4. Lasciate lavorare l’impasto fin quando non diventerà liscio, omogeneo ed elastico. Allora aggiungete il sale e lavorate ancora per circa 5 minuti. Mettete la ciotola coperta con un canovaccio in frigo per un’ora. Trascorso il tempo necessario, o comunque quando l’impasto avrà raddoppiato di volume, tiratelo fuori dal frigo.

krapfen-al-forno_proc4

5. Trasferite l’impasto sulla spianatoia spolverata con la farina e stendete con un mattarello. Con un bicchiere ricavate dei dischi dello spessore di circa 1,5 cm. Disponete i dischi sulla teglia rivestita con la carta da forno e disponete in mezzo ad ogni disco un cucchiaino di Nutella.

krapfen-al-forno_proc5

6. Stendete l’impasto restante e formate dei dischi fino ad esaurimento dell’impasto. Coprite con un altro disco quello su cui è stato messo il cucchiaino di Nutella e mettete in forno acceso a lievitare per almeno 2 ore. Spennellate i krapfen gonfi con il latte e infornate in forno preriscaldato a 180 °C per 20 minuti. Sfornate i krapfen, fateli raffreddare leggermente e spolverate con lo zucchero a velo.

krapfen-al-forno_proc6

Servite i krapfen al forno tiepidi o freddi con una tazza di tè o un bicchiere di latte.

krapfen-al-forno_

Trucchi e consigli

– I krapfen fritti si preparano con un disco solo, perché durante a frittura i dolci si gonfiano molto di più. Dopo la cottura vengono poi farciti con l’aiuto di una sac a poche.

– Potete aggiungere all’impasto la scorza di un’arancia o di un limone per avere dei krapfen più profumati.

– In Polonia i krapfen si chiamano “pączki” e, una volta cotti, vengono spennellati con la glassa bianca, che sostituisce quindi lo zucchero a velo.