Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le linguine ai funghi porcini sono un primo piatto tipicamente autunnale, preparato con una delle varietà di funghi più pregiate. Questa particolare ricetta utilizza il fungo al naturale, lasciando così intatto il suo tipico sapore. Una ricetta che conquisterà i commensali, dal gusto all’olfatto grazie ad un intenso sapore e ad un leggero profumo di bosco.

Preparazione - Linguine ai funghi porcini

1. Pulite i funghi iniziando dal gambo: spazzolate via la terra e con l’aiuto di un coltellino raschiate via piano piano gli eventuali residui. Puliteli bene con l’aiuto di un panno umido e tagliateli a dadini non troppo piccoli.

linguine ai funghi_proc1

2. Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare insieme al peperoncino in una padella con dell’olio, dopodiché unite i funghi tagliati a dadini.

linguine ai funghi_proc2

3. Una volta che i funghi si saranno ammorbiditi e lievemente dorati, aggiungete i pomodorini a pezzettini, salate, saltate bene e successivamente spegnete il fuoco. Cuocete le linguine in abbondante acqua salata.

linguine ai funghi_proc3

4. Una volta che la pasta sarà pronta, accendete il fuoco sotto il sugo ed aggiungetevi il prezzemolo lavato e tritato, dopodichè trasferitevi la pasta con qualche cucchiaio di acqua di cottura. Saltate qualche minuto e servite caldo.

linguine ai funghi_proc4

Trucchi e consigli

E’ sconsigliato lavare i funghi sotto acqua corrente, in quanto assorbono i liquidi, ma se volete comunque farlo siate rapidi evitando di lavarli troppo a lungo, soprattutto nella parte inferiore della cappella.

– La presenza o la quantità di peperoncino può essere variata a seconda dei gusti personali.