Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La ricetta delle mafaldine piccanti con funghi e caciotta è molto semplice e veloce da preparare. Si tratta di un primo piatto molto versatile, adatto sia per un pranzo con la famiglia, sia per una cena informale tra amici. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato la pasta integrale, perché il suo sapore ben si sposa con quello dei funghi e della caciotta stagionata, ma potete utilizzare qualsiasi tipo di pasta preferiate. Per quanto riguarda il formaggio, scegliete una caciotta di capra a lunga stagionatura, poiché non deve rilasciare troppa umidità nella pasta e deve conservare il suo sapore deciso con un leggero retrogusto di erbe. Vediamo come fare per prepararle.

Preparazione - Mafaldine piccanti con funghi e caciotta

1. Per preparare le mafaldine piccanti con funghi e caciotta iniziate dalla preparazione degli ingredienti. Pulite bene i funghi e affettateli. Grattugiate la caciotta stagionata e tenetela da parte.

mafaldine piccanti con funghi e caciotta_proc1

2. Tritate l’aglio, il prezzemolo e il peperoncino piccante. Lavate e asciugate i pomodorini, quindi divideteli in 4 spicchi. Fate rosolare l’aglio e il peperoncino insieme all’olio in una padella abbastanza capiente.

mafaldine piccanti con funghi e caciotta_proc2

3. Quando l’aglio comincia ad imbiondire, aggiungete i funghi e il prezzemolo tritato. Fateli rosolare per qualche minuto, quindi aggiungete i pomodorini e mescolate. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare l’alcool. Abbassate la fiamma, coprite e cuocete per 15- 20 minuti.

mafaldine piccanti con funghi e caciotta_proc3

4. Nel frattempo portate a bollore l’acqua per la pasta e cuocete le mafaldine. Scolatele al dente e trasferitele nella padella con i funghi. Mescolate per insaporire per bene al pasta, quindi aggiungete la caciotta grattugiata. Spegnete la fiamma e mantecate per far sciogliere il formaggio.

mafaldine piccanti con funghi e caciotta_proc4

Le mafaldine piccanti con funghi e caciotta sono pronte per essere gustate.

mafaldine piccanti con funghi e caciotta_

Trucchi e consigli

– Se vi piace il sapore del peperoncino, ma non gradite il piccante, eliminate i semini interni.

– Quando scolate la pasta, tenete da parte uno o due mestoli di acqua di cottura e aggiungeteli al condimento qualora la preparazione dovesse sembrarvi troppo asciutta.

– Prima di aggiungere il formaggio, spegnete la fiamma. La mantecatura deve avvenire sempre a fuoco spento.

Provate anche le mafalde integrali con salsa al gorgonzola, un altro modo di condire questa pasta sfiziosa.