Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Nelle lunghe e fredde giornate d’inverno la parola d’ordine è “scaldarsi”, non solo coprendosi con gli abiti ma anche con il cibo. Dunque, cosa c’è di meglio di una calda minestra? La minestra di legumi e cereali è un delizioso ricco primo piatto che per la varietà dei suoi ingredienti diventa un importante piatto unico e, se arricchita con altri sfiziosi ingredienti, dà vita ad un piatto davvero innovativo e squisito. Ottimo da consumare a pranzo fornisce energia per tutta la giornata, ed essendo un piatto adatto a riparare il corpo dal freddo va indubbiamento consumato caldo, ma allo stesso tempo è buono anche freddo, magari da portare al lavoro per sostituire il classico e veloce tramezzino.

Preparazione - Minestra di legumi e cereali con funghi

1. Mettete il legumi ed i cereali in una scodella e teneteli una notte a bagno in acqua fredda. Al momento di preparare la zuppa, scolateli e teneteli da parte. Tritate grossolanamente il sedano, la carota e la cipolla e uniteli insieme ad un filo di olio in una casseruola capiente facendoli ammorbidire, unite il mix di cereali e legumi e fateli tostare come fosse un risotto.

minestra di legumi

2. Una volta tostati unitevi il brodo vegetale, il pomodoro tagliato a dadini, il rosmarino e coprite tutto con un coperchio. Lasciate cuocere per una mezz’ora circa.

minestra di legumi_procedimento2

3. Trascorsa la mezz’ora unitevi i funghi a pezzi e le patate a cubetti, quindi salate e portate a termine la cottura per un’altra mezz’ora circa.

minestra di legumi_procedimento3

Trucchi e consigli

– Dopo la tostatura unite solo una parte del brodo vegetale e durante la cottura andrete ad aggiungerne altro solo se dovesse servire, in quanto non dovrà essere una minestra molto umida.

– Se lo si desidera oltre a funghi e patate è possibile aggiungere dello spezzatino di manzo precedentemente sigillato in una casseruola a parte.

– Servite la minestra calda con un filo d’olio a crudo e magari del timo fresco tritato.