Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Ecco un secondo piatto a base di pesce molto gustoso e semplice da realizzare. I moscardini sono molluschi dalla carne bianca, soda e molto saporita. Hanno un basso contenuto sia di grassi che di calorie. La preparazione di questo piatto avviene a freddo, ovvero disponendo tutti gli ingredienti nella pentola e poi mettendola sul fuoco in un secondo momento. Le spezie e gli ingredienti utilizzati donano aroma e sapore molto intensi alla ricetta.

Preparazione - Moscardini in brodetto con datterini

1. Dopo aver pulito e lavato i moscardini tagliateli separando la sacca dai tentacoli. Dividete i tentacoli a gruppi di due e la sacca in due parti.

moscardini in brodetto con datterini

2. Mettete i moscardini porzionati in una pentola di vetro. Unite i pomodorini tagliati a metà, il timo ed il rosmarino.

moscardini in brodetto con datterini_ procedimento2

3. Aggiungete l’origano secco sbriciolato, la cipolla bianca affettata ed il peperoncino.

moscardini in brodetto con datterini_ procedimento3

4. Infine unite l’aglio tagliato a rondelle e condite con il sale e l’olio extravergine di oliva.

moscardini in brodetto con datterini_ procedimento4

5. Bagnate con il vino bianco secco e con l’acqua fredda. Quindi mescolate bene tutti gli ingredienti e lasciate riposare per 15 minuti.

moscardini in brodetto con datterini_ procedimento5

6. Trascorso il tempo di riposo, accendete il fuoco sotto la pentola a fiamma alta e portate ad ebollizione. Quindi coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e continuate la cottura.

moscardini in brodetto con datterini_ procedimento6

7. Lasciate cuocere per 25 minuti. Infine, togliete il coperchio e continuate la cottura per altri 5 minuti alzando la fiamma in modo che il brodetto di consumi e si addensi leggermente. Spegnete il fuoco, impiattate e servite subito in tavola.

moscardini in brodetto con datterini_ procedimento7

Trucchi e consigli

– Utilizzate per la cottura una pentola in vetro o in terracotta: il risultato sarà migliore. Se usate una pentola in vetro mettete tra la pentola ed il fuoco l’apposita retina spargifiamma.

– Potete servire i moscardini in ciotole tenute al caldo e guarnire con fettine di pane casereccio abbrustolite e strofinate leggermente con uno spicchio di aglio.

Provate anche le fettuccelle con sugo di moscardini e canocchie, un primo piatto assolutamente squisito, irresistibile per gli amanti del pesce.