Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

I nidi di bietole con grano saraceno alle erbe sono una portata “povera” ma molto sana e gustosa. E’ un piatto leggero, ideale per chi tiene alla linea e per i vegetariani. I nidi si formano con le foglie intere di bietole, cotte con aglio e peperoncino, dopodiché vengono riempiti con grano saraceno arricchito con zucca grattugiata e erbe.

Preparazione - Nido di bietole con grano saraceno alle erbe

1. Mettete il grano saraceno nell’acqua bollente. Abbassate il fuoco. Salate poco e cuocete circa 12 minuti. In una pentola soffriggete l’aglio e il peperoncino. Coprite con un coperchio e lasciate appassire.

nidi di bietole_proc1

2. Tagliate il prezzemolo finemente. Riscaldate un pò di olio in una pentola. Versate il prezzemolo, mescolate e aggiungete i cipollotti secchi.

nidi di bietole_proc2

3. Aggiungete le foglie secche di aglio e mescolate bene. Versate il grano saraceno ben scolato. Aggiustate con sale ed olio se serve. Grattuggiate la zucca.

nidi di bietole_proc3

4. In una padella con poco olio soffriggete la zucca per un paio di minuti. Aggiungete al resto e mescolate bene per unire gli ingredienti. Sul piatto formate i nidi con le bietole. Disponete il grano saraceno in mezzo e servite caldo.

nidi di bietole_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

nidi di bietole_

Trucchi e consigli

Non cuocete troppo il grano saraceno perché si spappola facilmente e perde la sua forma, diventando così poco appetitoso.

Scolate bene le bietole. Se rimane il liquido sul piatto, il nido perderà la sua forma.

– Potete condire il piatto con pepe, peperoncino, olio aromatizzato e servirlo con il pane carasau.