Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La pasta con pesce spada e melanzane è un gustoso primo piatto di mare, ottimo da gustare soprattutto durante le giornate estive. Condita con un sugo molto semplice e completo, questa pasta può diventare un piatto unico grazie alla presenza del pesce e delle verdure, con un tocco originale dato dalle mandorle tostate. Infine, il tutto viene profumato da una generosa manciata di basilico fresco, che si sposa alla perfezione con il pomodoro e le melanzane.

Preparazione - Pasta con pesce spada e melanzane

1. La preparazione del sugo inizio con la frittura delle melanzane. Lavatele e pulitele, poi taglietele a dadolini non troppo piccoli, quindi friggetele in olio bollente e una volta dorate lasciatele a scolare in uno scolapasta fino al momento dell’utilizzo.

pasta con pesce spada e melanzane_proc1

2. In una padella rosolate la cipolla ed il peperoncino, unite poi il pesce a dadini e le mandorle e lasciate cuocere per qualche minuto.

pasta con pesce spada e melanzane_proc2

3. Non appena il pesce sarà cotto unite i pomodori a listarelle ed infine le melanzane. Scolate la pasta che avrete già messo a cuocere in precedenza ed unitela al sugo, saltatela velocemente e aromatizzate con abbondante basilico, quindi servite calda.

pasta con pesce spada e melanzane_proc3

Trucchi e consigli

– Per avere delle melanzane fritte asciutte, cuocetele in olio bene caldo, in quanto l’alta temperatura le sigillerà evitando che si inzuppino eccessivamente di olio.

– Le migliori melanzane per la frittura sono quelle tonde perché, diversamente da quello lunghe, hanno una polpa più consistente che assorbe meno olio.

– Per riuscire a tagliare il pesce in dadini più o meno regolari utilizzate un coltello a lama liscia ben affilato.