Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Quando si è alla ricerca di idee originali per stupire gli ospiti, non si può non pensare ad una fantastica pasta risottata, che unisce la semplicità di una pasta alla delicata cremosità di un risotto. La pasta risottata si chiama così perché cotta come si farebbe con un comune risotto, ossia direttamente con il condimento e con il brodo, aggiunto a poco a poco. In questa ricetta viene preparata con un semplice ma gustosissimo sugo di pomodoro fresco preparato al momento.

Preparazione - Pasta risottata al pomodoro

1. Pulite la cipolla e tagliatela a fettine sottili, scaldate qualche cucchiaio di olio in un tegame e fatela leggermente appassire. Lavate bene i pomodorini.

pasta risottata al pomodoro_proc1

2. Tagliate i pomodori a pezzetti e aggiungeteli alla cipolla, unendo poi anche la passata di pomodoro. Salate leggermente, coprite e lasciate cuiocere a fiamma viva qualche minuto.

pasta risottata al pomodoro_proc2

3. Non appena i pomodori saranno morbidi, aggiungete il basilico lavato e tritato e proseguite la cottura per almeno 10 minuti, ma questa volta a fiamma lieve. Appena il sugo sarà pronto versatevi le pennette.

pasta risottata al pomodoro_proc3

4. Cuocete le pennete nel sugo aggiungendo di tanto in tanto, e se necessario, del brodo vegetale caldo. Durante la cottura salate leggermente la pasta. A fine cottura togliete dal fuoco e mantecate con un filo di olio a crudo e del parmigiano grattugiato.

pasta risottata al pomodoro_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

pasta risottata al pomodoro_

Trucchi e consigli

– Se non desiderate una pasta eccessivamente cremosa, cuocetela per metà del tempo in normale acqua bollente.

– Se preferite i sapori più forti, potete mantecare la pasta con del pecorino grattugiato.

– Per rendere più veloce la preparazione potete preparare il sugo di pomodoro e basilico il giorno prima, utilizzando anche solo la passata di pomodoro, e procedendo poi alla preparazione della pasta risottata dopo averlo fatto scaldare.

– Con lo stesso procedimento potete preparare anche altri tipi di pasta risottata, ad esempio aggiungendo al sugo di pomodoro della salsiccia o della carne macinata oppure, se preferite un condimento bianco, potete preparare una pasta risottata con zucchine, utilizzando il brodo vegetale come unico ingrediente liquido.