Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Una gustosa variante per la preparazione del pesce spada è sicuramente quella che prevede la sua cottura al cartoccio. Le fette di pesce spada vengono fatte cuocere in forno in una sorta di fagottino creato con la carta alluminio, al cui interno si creerà del vapore che farà appunto cuocere il pesce. All’interno del cartoccio ho scelto di aggiungere, oltre i classici aromi, delle patate tagliate a dadini, in questo modo avrete pronto sia un secondo che un contorno in un colpo solo. La cosa importante è tagliare le patate in pezzi piccoli in modo che abbiano lo stesso tempo di cottura del pesce. Vediamo insieme come prepararlo.

Preparazione - Pesce spada al cartoccio

1. Prendete due fogli di alluminio, metteteli uno sopra l’altro e versate al centro dell’olio extra vergine d’oliva. Ponete una fetta di pesce spada sulla carta e condite con un filo d’olio, sale, pepe, una foglia di alloro tagliata a metà e uno spicchio d’aglio.

pesce spada al cartoccio_proc1

2. A questo punto aggiungete una fetta di limone e le patate tagliate molto piccole. Chiudete il tutto formando un fagottino. Fate lo stesso procedimento con l’altra fetta.

pesce spada al cartoccio_proc2

3. Fate attenzione nel chiudere bene i bordi e trasferite tutto in una teglia. Infornate per 20 minuti a 190 °C. Una volta cotto tiratelo fuori dal forno, aprite il fagottino ed eliminate la carta stagnola.

pesce spada al cartoccio_proc3

Servite con una spolverata di prezzemolo fresco e le patate come contorno.

pesce spada al cartoccio_

Trucchi e consigli

– Anche se non prendete il tempo di cottura, capirete che è pronto quando il cartoccio sarà ben gonfio, ma vi consiglio in questo caso di controllare la cottura delle patate prima di tirarlo fuori.

– Non è molto elegante servire il pesce direttamente dal cartoccio, se volete farlo vi consiglio di mettere sui fogli di alluminio un foglio di carta forno e passare quindi alla preparazione della ricetta. Una volta aperto trasferitelo su un piatto e servite.

– Abbinate il vostro pesce spada al cartoccio ad un buon vino bianco fermo, io vi consiglio un Donnafugata Anthilia.

Provate anche il pesce spada alla siciliana, il pesce spada alla griglia e il pesce spada gratinato con agrumi e mandorle, altre ricette sfiziose e gustose per portare in tavola questo pesce amatissimo.