Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 500 grammi di Baccalà
  • 300 grammi di Pane raffermo
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 manciata di Prezzemolo
  • 60 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaino di Senape
  • quanto basta di Sale
  • quanto basta di Pangrattato
  • quanto basta di Farina
  • quanto basta di Olio di semi

Le polpette di baccalà sono un secondo piatto a base di pesce molto gustoso e semplice da preparare. E’ una ricetta adatta a tutte le occasioni ed estremamente versatile poiché si presta ad essere servita, oltre che come secondo piatto accompagnato da un contorno di verdure, proprio come il baccalà fritto o il baccalà mantecato, anche come antipasto, come finger food o addirittura come piatto unico per un pranzo veloce e leggero. Ispirate alle “pasteis de bacalhau”, servite nelle tascas potoghesi, queste polpette sono delle croccanti e gustose crocchette a base di pane raffermo e baccalà, insaporite con un po’ di senape e un trito di aglio e prezzemolo. Assolutamente da provare.

Preparazione - Polpette di baccalà

1. Cuocete il baccalà in acqua bollente per 20 minuti, o fino a quando la carne non comincia a sfaldarsi. Scolatelo e lasciatelo raffreddare. Tritate l’aglio e il prezzemolo.

polpette di baccalà ricetta

2. Se presente, eliminate la pelle dal baccalà, strizzatelo per eliminare l’acqua in eccesso e sminuzzatelo. Nel frattempo ammollate il pane raffermo nell’acqua. Strizzate il pane e sistematelo in una ciotola. Aggiungete un pizzico di sale, la senape, il parmigiano, l’aglio e il prezzemolo.

polpette di baccalà preparazione

3. Aggiungete il pesce. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Preparate 8 polpette, passatele nel pangrattato e poi nella farina.

polpette di baccalà procedimento

4. Scaldate l’olio di semi e friggete le polpette per 5-6 minuti, fino a quando non diventano dorate in superficie. Scolatele su un foglio di carta assorbente e salatele in superficie.

polpette di baccalà fatte in casa

Le polpette di baccalà sono pronte per essere servite.

polpette di baccalà fritte

Trucchi e consigli

– Per ammollare il pane potete utilizzare del latte o del vino al posto dell’acqua.

– Strizzate bene il pesce e il pane cercando di eliminare tutta l’acqua in eccesso per evitare che le polpette si aprano durante la cottura.

– Se volete delle polpette più leggere, potete cuocerle in forno anziché friggerle.

– Per ottenere un impasto più corposo e compatto potete aggiungere un uovo intero.