Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le polpette di broccoli con scamorza sono realizzate con i broccoli lessi, pane integrale raffermo, scamorza leggermente affumicata, uova, sale e un pizzico di pepe. Una volta pronte, vengono poi passate nel pangrattato e cotte in forno, dove si andrà a creare una crosticina croccante fuori, mentre dentro i piccoli cubetti di scamorza si scioglieranno arricchendo così il tutto. Le polpette di broccoli sono leggere e sane, facile da realizzare e in pochi minuti avrete risolto il problema di cosa preparare per pranzo o cena. Potete servirle con una fresca insalata oppure con del riso bianco per un piatto più ricco e completo. Ma vediamo insieme come prepararle.

Preparazione - Polpette di broccoli con scamorza

1. Cuocete il broccolo al vapore, senza foglie e con il gambo accorciato, per circa 15 minuti. Preparate il composto per le polpettine. In una ciotola sminuzzate il pane raffermo molto finemente.

Polpette di broccoli al forno

2. Tagliate la scamorza a cubetti piccolissimi. Aggiungeteli al pane. Salate e pepate secondo il vostro gusto personale e rimescolate tutto bene.

Polpette di broccoli facili

3. Fate raffreddare il broccolo, tagliate via il gambo e schiacciate il resto con una forchetta. Aggiungete il broccolo al pane con la scamorza e rimescolate bene tutto.

Polpette di broccoli preparazione

4. Unite un uovo al composto e fatelo incorporare bene. Versate un po’ di pangrattato in un piatto. Con le mani create delle palline omogenee e arrotolatele nel pangrattato fino ad avvolgerle uniformemente. Disponetele sulla carta da forno e conditele con poco olio. Infornate a 190 °C per circa 15 minuti.

Polpette di broccoli procedimento

Servite polpette di broccoli e scamorza calde o tiepide, secondo i vostri gusti.

Polpette di broccoli ricetta

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere le spezie oppure le erbe aromatiche che preferite nell’impasto delle polpette. Se vi piacciono i piatti piccanti, mettete un po’ di peperoncino fresco tritato finemente nell’impasto oppure realizzate una salsa piccante con cui accompagnare le polpette.

– Se volete realizzare un piatto completo, preparate un sugo di pomodoro e cuocete del riso in bianco, quindi coprite il riso e le polpette con il sugo. Cospargete con la scamorza grattugiata e il pranzo è pronto.

– Le polpette si conservano molto bene in frigorifero per diversi giorni. Potete anche prepararne in più e congelarle prima di cuocerle.